Xsession Error all'avvio


#1

Ciao, da più di una settimana non riesco più ad utilizzare Mint a causa di questo errore in fase di apertura del S. O.
Ho provato a googlare ma non ci capisco una mazza.
C’è un santo Aduner che riesce a darmi qualche dritta il linguaggio nabbo?
:old_azz:


Richieste d'aiuto / Creazione script
#2

Sembra che o il sistema non riesca a caricare l’ambiente desktop o che questo crashi subito dopo l’avvio.
Usavi uno script personalizzato per MDM?
Se sì, puoi provare come suggerisce questo tipo, dovresti però riuscire in qualche modo ad aprire una shell e navigare da riga di comando fino al file Xsession e modificarlo.

Al momento non ho trovato altro…


#3

ciao @Goku , ho fatto una piccola ricerca, prova QUI


#4

hai la home o la root piena, devi cancellare qualcosa
riesci a collegarti con un’altro utente o, meglio, root?


#5

Grazie a tutti per le risposte.

Sì, entrando in modalità recovery accedo a root@goku-Dell-Mint ~#

Aggiungo che accendendo normalmente, dopo l’errore iniziale, si carica la schermata d’accesso di Mint, ma non so come accedere con altro utente (nel caso servisse)


#6

apri un terminale e dai questo comando.

df -hT


#7

@CoGe ciao, già che siamo intopic posso chiederti da neofita cosa può essere successo? Voglio dire la Home o root piena… come avviene la cosa e nel caso se si può prevenire (pulizia pc o altro…).


#8

Fai quello che ti ha chiesto coge e posta il risultato, così vediamo le cartelle e se sono montate in partizioni separate.


#9


#10

mentre attendiamo che @Goku ci dia risposta…

Il partizionamento di un sistema linux, sopratutto ora con dischi da Terabyte e più, è sempre stato soggetto a discussioni tra tifosi delle varie scuole.
Mentre windows ha sempre utilizzato tutto lo spazio disponibile sull’HD per metterci TUTTO (s.o. dati e prg) con linux si ha anche un’altra possibilità ovvero partizionare il disco in modo da dividere lo spazio tra le varie funzioni della macchina. boot/root/home/tmp ecc ecc
Mi fermo qua. Se il discorso ti interessa, usa google e poi apri un tread sarò felice di partecipare


#11

ho postato l’immagine mentre stavi rispondendo (uppo solo perchè ho il dubbio che ti sia sfuggita)


#12

Ah ecco! Grazie tante @CoGe per la spiegazione. Adesso è tutto più chiaro :old_bene:
Farò una ricerca nei prossimi giorni.


#13

fatto bene, non l’avevo vista.
hai tutto su una sola partizione e NON è pieno,
sei all’85% quindi il problema da te segnalato all’inizio del tread non è dovuto a filesystem full.


#14

Io di tanto in tanto ho fatto un salvataggio con Systemback, ma come uno scemo è rimasto tutto sulla stessa partizione ma essendo formattata ext4 winzoz non la vede e non riesco a recuperarla.

Non capisco come mai non riesco a scegliere durante il boot iniziale una live su chiavetta usb, se ci riuscissi forse potrei recupere il bkup e ripristinarlo in qualche maniera. No?


#15

Sì. Non riesci a entrare nel bios e far bootare da live?

Altrimenti se vuoi ti possiamo guidare da terminale: visto che riesci a accedere come root puoi fare tutto.
Esempio: attacchi un hard disk esterno (o chiavetta), e copi il contenuto della tua home sulla chiavetta. Questo nel 99% dei casi ti fa recuperare tutti i dati (assumendo che i tuoi dati siano nella home).

In caso fammi sapere

3^ ipotesi (possibile). Da recovery, se digiti xstart non ti parte la login grafica?

4^ possibilità: quando se nella login grafica senza utente, se premi ctrl + alt + f1 ti dovrebbe comparire un terminale. A quel punto fai login con tuo nome utente e password e poi fai partire la grafica con xstart


#16

scusa ma cosa intendi? Hai impostato/cambiato la sequenza di boot dal bios? In ogni caso molti bios prevedono un tasto Fxx o ESC che, se premuto durante l’avvio, dovrebbe farti scegliere cosa avviare, ovviamente solo per quella sessione, senza quindi cambiare in modo permanente. Nel mio pc è così:


#17

@Marko riesco ad entrare nel boot (F12 sul mio pc) ma quando seleziono USB non parte nulla.
Più di un annetto fa avevo avuto problemi col pc e col bios (non ricordo quali) e alla fine ero riuscito ad aggiornarlo, so che non è mai una bella cosa toccare il bios, magari si è modificato qualcosa o questo bios non è perfettamente compatibile col mio pc (bios scaricato dal sito Dell, ovviamente)

Comunque in questo momento sono riuscito ad avviare una live di Mint18 usando un CD anzichè la chiavetta, (perchè non ci ho pensato prima? :old_doh: ) tra l’altro adesso mi viene in mente che avevo fatto questo CD per installare Mint proprio perchè la live su pennetta usb non funzionava già tempo fa. Bo!

@murra con la live sto copiando l’ultimo salvataggio che avevo fatto con Remastersys su un altro disco ( 10.6 GB) ci vorranno diverse ore va come vedo, domani sera provo a fare come da tue istruzioni e ti scrivo cosa succede (da terminale non saprei proprio come muovermi ed eventualmente dobbiamo trovare il modo per essere on line contemporaneamente ma in questo periodo non riesco a fare quello che voglio e i momenti liberi sono sempre meno e in orari assurdi, il problema è questo. Devo dire che non ho neanche una gran fretta, posso aspettare momenti migliori o ritagli di tempo casuali).

p.s. OT
sono perplesso… mi sembra che quello che ho fatto sia configurabile come un baco di sicurezza.
Dalla live vergine di Mint ho aperto la partizione e poi la home del Mint di Goku e in questa la cartella Remastersys. Ho selezionato l’ultimo Bkup fatto, tasto destro copia e incolla in un altro disco ma non me lo ha lasciato fare (Giusto! non sono loggato come Goku e quella cartella non è mia)
Allora ho aperto la cartella del Bkup come amministratore. Senza nessuna password mi ha concesso di aprirla, quindi di iniziare a copiarla su un altro supporto.
Come è possibile sta cosa? Con una semplice live posso accedere come amministratore a qualsiasi disco e file su un computer senza dover immettere nessuna password? Mi sembra una cosa assurda, che ne dite?


#18

Ok. Forse hai il bios in modalità UEFI. nel caso va sbloccato. Comunque, visto che hai usato il cd va bene quello. Anche io uso sempre il DVD esterno. E’ molto più comodo e sicuro, e non dovrebbe creare problemi con il UEFI :wink:
Per quello che riguarda la copia di backup che hai fatto boh. Non saprei dire se è “nromale” ma rimane il fatto, non da poco, che bisogna essere fisicamente davanti alla macchina. In ogni caso… questa cosa mi ha fatto ricordare che in fase di installazione di Mint c’è una spunta da poter selezionare con scritto: Cifra l’installazione di Linux Mint per maggiore sicurezza (questa dovrebbe cifrare tutto lo spazio occupato dal sistema, se non vado errato). Poi ce n’è un’altra di spunta, qualche schermata dopo, quando chiede di immettere nome utente e password. Ma questa riguarda solo la cartella personale, e infatti dice: Cifrare la cartella personale.
Sicuramente ci saranno altri modi per proteggere i dati, ma per quelli attendiamo consigli :slight_smile:


#19

ovvio che sia possibile, NON è un baco è cosi’.
se entro in casa tua è palese che posso aprire il cassetto dove hai il soldi. DEVI proteggere la casa non il cassetto.
Se proprio vuoi proteggere anche il cassetto ci viene d’aiuto @MarKo che ci consiglia giustamente il cifrare la nostra cartella personale :smiley:
Ma anche cosi’ NON hai la sicurezza al 100% che non sia possibile accedere ai tuoi dati!

Risolvete un semplice problema di logica “criminale”
Ho accesso alla casa di @Goku (il PC) ma il furbetto mi ha chiuso il cassetto con i soldi in una cassaforte (criptato la home) come faccio a rubargli i soldi (rubare i dati)?

PS la risposta è la stessa sia per i soldi che per i dati


#20

Rapisco @goku e ho accesso sia alla casa, sia al cassetto, sia al frigorifero se mi viene fame =)

/ot

non conosco il programma che usi per il backup, ma in linea di massima funzionano tutti in due modi: o ti copia i file stile “copia a mano” o ti crea degli hard link sitle “time machine” del mac. In ogni caso, se prendi l’ultimo backup e lo reimporti con lo stesso programma non ci dovrebbero essere problemi.

Le mie opzioni aggiuntive servivano a farti accedere, quindi va bene anche come hai fatto tu.


Devi sapere che nel mondo linux (unix) se uno ti dice “vammi a fare un panino”, probabilmente tu lo mandi a quel paese, ma se uno ti dice “sudo vammi a prendere un panino” tu ci vai, e di corsa.