Versione di sviluppo 2015.1 32bit compilata e scaricabile

amule_adunanza

#1

Sulla scia de http://forum.adunanza.net/threads/89330-Pacchetto-deb-di-Adunanza2012beta-(cvs-mr_hyde)-scaricabile , segnalo che ho appena compilato su Ubuntu 13.10 32bit, ed uppato la nuova versione di sviluppo (Moonriver 2014.1), aggiornata ad oggi, su nix.flapane.com (sezione Ubuntu).
Non ho più FW da anni, ma mi fa sempre piacere pacchettizzare un programma così importante, non mi costa nulla. Quando posso, la aggiorno, quindi basterà visualizzare il repository nei prossimi mesi, per trovare versioni attualizzate.

./configure  --enable-alc --enable-alcc  --enable-geoip --enable-amulecmd --enable-webserver --enable-amule-daemon --enable-amule-gui \
--enable-cas --enable-webserver --enable-wxcas --disable-debug --enable-optimize

#2

grazie flapane,appena mi è possibile,la provo volentieri,ciao :smile:


#3

2013.1? Avrei giurato di averla già rinominata 2014.1… Ho forse sbagliato qualcosa?


#4

@flapane grazie! Se vi serve un account ftp per tutti i pachettizzatori fatemi sapere.
@mr_hyde in effetti sarebbe il caso di risolvere il problema altrimenti tempo una gran confusione :scream:


#5

@mr_hyde
Hai ragione mr_hyde, ho sbagliato io a non applicare il nuovo nome. 2014.1. Il prossimo pacchetto lo chiamerò così.

@Hammon
No prob, preferisco caricare sul mio spazio web, perchè lì carico anche altri pacchetti per Ubuntu ed OSX. :wink:


#6

Ok, allora non ho fatto (troppo) casino… :smile:
Ad ogni modo, ritengo utile ricordare a tutti quelli che sono in ascolto, che quella è una versione di sviluppo, quindi per sua natura INSTABILE
Ad esempio so di almeno un modo per farla andare sistematicamente in crash su OSX!
Io la uso regolarmente come versione quotidiana per cercare i bachi, quindi posso dire che funziona all’80%, ma è comunque instabile, come lo è aMule SVN 2.4.0 su cui è basata.

flatplane: hai provato anche a usare Boost per la compilazione? (non serve installare tutto Boost, basta avere i sorgenti: in realtà usa solo alcuni .h di Boost per la gestione dei socket).

Ciao,
Mr Hyde


#7

Sì, ho anche precisato nel titolo che è solo una versione di sviluppo.
Non ho mai provato a compilare con Boost. Se mi dici esattamente cosa fare (qualche pacchetto libboost va installato, per ridurre al minimo lo spazio?) per utilizzare boost (o, forse, viene utilizzato automaticamente?), il prossimo pacchetto sarà compilato così.

p.s
flapane, non flatplane :wink:


#8

Per il nick: scusami, il fatto è che non faccio mai attenzione a quello che digito di mio, in più io e la tastiera non andiamo molto d’accordo!

Per Boot: non serve installare niente, solo scaricare il pacchetto dei sorgenti da www.boost.org.
A quel punto li estrai dove vuoi tu, e poi in compilazione metti

–with-boost=DIRECTORYINCUISONOISORGENTIDIBOOST

Per il crash che esiste sicuramente su OSX (almeno nella versione con BOOST, ma ritengo anche in quella solo con wxWidgets): anche a te succede che va tutto in crash se: lasci AdunanzA scaricare per un po’, fai un po’ di ricerche (sia ED2K che KADU) e lasci che si accumulino un po’ di pannelli di risultati, poi premi il pulsante “Pulisci” ?
Non è l’unico caso ma è sicuramente, per me, il più fastidioso (ereditato da aMule, ma prima o poi lo becchiamo…)


#9

Perfetto, la prossima build, se non dà errori di compilazione, userà questo metodo.
Non ho mai fatto prove perchè, oltre a non avere più FW, non ho proprio il tempo materiale per farne.


#10

Ah giusto, mi dimenticavo del non più FW… Ma prima o poi lo becchiamo quel cavolo di errore…


#11

ciao @flapane,
non hai specificato se si tratta della 32 o 64 bit, presumo la 32
sarebbe interessante se le potessi compilare entrambe. io uso la 13.10/64

ti vorrei chiedere come si crea un .deb, perché se non molto complesso, sarei intenzionato a creare quello per il raspberry, è da un pò che mi compilo le versioni di mr_hide e mi piacerebbe condividere…

@mr_hyde
il crash che segnali mi è capitato, ma non sono riuscito a capire da quale mio comportamento è stato causato, aggiungo … ma anche su ARM potrei usare boost? avrebbe senso? a cosa serve? (non sono un programmatore, ma un compilatore pazzo)


#12

Hai ragione, non ho precisato che si tratta della 32bit. Non ho, al momento, possibilità di compilarla a 64bit, ma la differenza in termini di prestazioni è assolutamente nulla, non essendo un sw che si avvantaggia particolarmente dei 4GB di RAM.

Per pacchettizzare, basta compilare e poi usare checkinstall. E’sicuramente il metodo che richiede meno perdite di tempo.


#13

@CoGe: Boost è utilizzato per la gestione dei socket (connessioni tra i vari client) invece che wxWidgets.
O meglio: tradizionalmente la gestione dei socket avveniva usando le funzioni messe a disposizione della libreria wxWidgets.
Purtroppo però, almeno fino alla versione di wxWidgets 2.8.x, i ragazzi di aMule hanno riscontrato diversi problemi in queste funzioni e hanno quindi cercato un’alternativa.
L’alternativa adottata è appunto BOOST.

Non so come sia la situazione con le wx 3.0 per i socket (anche se compilo pure con quelle) ma per ora i ragazzi di aMule consigliano di usare BOOST quando possibile.

Visto che si usano in pratica solo i sorgenti e non i compilati, credo proprio sia possibile usare BOOST anche su ARM.

NOTA: in realtà BOOST comprende un bel po’ di cose che non riguardano solo i socket (è ben nota ai programmatori C++ ed è già capitato che alcune cose presenti in BOOST siano state “importate” nelle nuove versioni di STL presenti in C++ 0x11), ma al momento i ragazzi di aMule usnano solo ASIO (una parte di BOOST) per la gestione dei socket.

Ciao,
Mr Hyde


#14

ho aggiunto al ./configure
–with-boost=/media/tux/boost/boost_1_55_0/
ma ho ottenuto solo questo warning:

configure: WARNING: unrecognized options: --with-boost


#15

Sicuro di usare il configure giusto?

Non per essere pedante e noiosissimo, ma giusto per chiarezza:

  • l’opzione “–with-boost=/directory/dei/sorgenti/di/boost” è presente nella attuale MoonRiver
  • con i branch di sviluppo consiglio di rigenerare sempre (=ad ogni svn update/svn checkout/svn export) il configure con

./autogen.sh

o

bash ./autogen.sh

Comunque per test ho giusto ora riprovato con

–with-boost=/home/mr_hyde/boost_1_55_0

e ha funzionato (su una Ubuntu).

Ciao,
Mr Hyde


#16

DEVI esserlo, infatti avevi ragione!! :wink:

il configure è andato, appena ho tempo compilo.

grazie.

edit:
@mr_hyde:
aMuleDAdunanzA MOD based on aMule SVN compiled with wxGTK2 v2.8.12 and Boost 1.55 (Snapshot: rev. 495) AdunanzA 2014.1b1 (OS: Linux)

yeah !!!


#17

Dimenticavo, visto che ha cambiato nome, il pacchetto .deb è stato aggiornato con la 2015.1. :wink:


#18

Ragazzi ho bisogno di un piccolo aiuto.
Ho disinstallato la versione 2014.1, scaricato il pacchetto di Flapane (che ringrazio ancora) amule-adunanza_2015.1-svn_i386.deb del 09 gennaio 2015 e installata su mint 17.1 (64 bit) tramite l’installatore di pacchetti GDebi.

Nelle applicazioni vedo l’icona aMule-AdunanzA ma cliccandoci sopra non si apre nulla.
Cosa posso fare?
Se cerco amule-adunanza nel gestore applicazioni la vedo installata

Cosa posso fare?


#19

se mi passi il link,provo anche io ad installarla su rebecca 64 bit e poi vediamo dove và a finire l’eseguibile :smile:


#20

Eccolo! :wink:
http://www.flapane.com/nix.php