Utilizzanto il mulo con la rete KAdu e la rete eD2k vengo individuato?


#1

Salve a tutti.
Da una settimana ho anche io un IP 2.XXX.XXX.XXX, cioè pubblico, giusto?
Adesso vado che è una meraviglia, ma mi sto chiedeto:
è possibbile che il mio IP venga tracciato?
più nello specifico: utilizzanto il mulo con la rete KAdu e la rete eD2k vengo individuato?
Vi chiedo perche ho letto un articolo che mi ha fatto pensare (http://www.navigaweb.net/2011/12/chi-scarica-in-p2p-viene-tracciato-e.html). Voi cone ne pensate?


#2

SÌ, è sicuramente possibile rintracciare qualunque indirizzo ip, sia che esso sia pubblico o nattato.
E’ sempre stato così e quell’articolo che hai linkato, anche se un po’ datato, dà un dato significativo:
50 milioni di indirizzi ip utilizzano servizi p2p.
Praticamente dovrebbero mettere in galera una quantità di gente pari all’intera popolazione italiana maggiorenne.

Senza contare il fatto che, se fosse vietato il p2p moltissima gente chiuderebbe il proprio contratto internet o lo limiterebbe parecchio; che me ne faccio di una linea superveloce se posso solo guardare qualche filmato su youtube magari pure in bassa qualità?


#3

Si, @zioigna il tuo ip puo’ essere tracciato e schedato che sta scaricando un determinato file.
Esattamente come quando accedi ad un sito o guardi un file su youtube.
Pero’ tieni conto che emule ed il p2p di per se’ sono legali, e’ l’uso che ne fai che ne determina l’illegalita’ o meno. Quindi usalo responsabilmente e ricorda che scaricare materiale protetto da copyright e’ illegale.