Tsunami, nuova interfaccia stile metro


#1

Nel tentativo di rendere innovativa anche l’interfaccia di Tsunami, @ZioEmy ci ha proposto uno nuovo stile grafico.

Abbiamo valutato pro e contro nello stravolgere lo stile “classico” usato da sempre nei client torrent, ma alla fine non vogliamo fotocopiare la grafica di altri client ma avere un’interfaccia molto più moderna e touch-friendly che possa essere utilizzata senza difficoltà anche sui dispositivi più recenti.

I dev si sono impegnati negli ultimi due mesi e hanno trasformato l’idea iniziale di @ZioEmy in realtà.

Il @BetaTeam che sta testando il “nuovo” Tsunami è molto soddisfatto e ha già proposto altre migliorie da apportare.

L’interfaccia è ancora in evoluzione e trasformazione continua, ma abbiamo pensato che fosse giusto sentire il parere della comunità sul lavoro svolto finora, per cui…buona visione!


#

Visualizzazione dei file in Download

Customizzabile in base al tema e al colore scelto da ogni utente, sostituiscono la classica visualizzazione a “lista”.

#

Le TSUcard™

Le TSUcard™ ideate da @ZioEmy contengono tutte le informazioni utili agli utenti, dal tempo rimanente al termine del download, alla velocità di Download e Upload di ogni singolo file.
Idealmente le TSucard™ saranno customizzabili lato utente, lasciando ad ognuno la possibilità di impostare quali dati visualizzare o meno.
Lo streaming di file video o musicali sarà attivabile direttamente dalla TSUcard™.

Cliccando su una TSUcard™ verrà visualizzato uno schema con i “pezzi” del file già scaricati (colore verde) e quelli che rimangono da scaricare.
Per lo streaming sarà utile utilizzare la funzione per il download sequenziale, in modo da scaricare i vari pezzi in “ordine” permettendo allo streaming di partire prima.

La X rossa su ogni TSUcard permetterà di eliminare il file

#

Il menù laterale e le Impostazioni

Dal menù laterale è possibile accedere:

  • alla ricerca dei file (da implementare)
  • alla lista dei file in Download (TSUcard™)
  • allo streaming col player integrato
  • ai grafici delle statistiche
  • alle impostazioni lato utente (vedi immagine sotto)


Buon 2017 Aduners!
#2

#3

E’ possibile ridimensionare le TSUcards tramite trascinamento con il mouse? Non sarebbe male come opzione, anche per venire incontro alle esigenze di chi, come @Goku, ha un monitor molto grande :wink:


#4

Sarà possibile ridimensionare le TSUcard per adattarle a tutte le esigenze. Non so ancora dirti se per trascinamento o magari agendo sulle impostazioni.
L’aspetto tecnico verrà studiato dai dev che, come sempre, sceglieranno la via più user-friendly possibile.


#5

Premesso che le TSUcard sono bellissime :heart_eyes: lo chiedevo per via dei nomi dei file, che così sono corti…


#6

@AduTeam che bello!


#7

infatti quello è un problema,anche se l’idea è indubbiamente innovativa
Altro problema è per chi come me tiene nel client tantissimi torrent. Diventano un po’ troppo ingombranti.

Domande su altre cose dell’interfaccia

  1. il menu a sinistra è personalizzabile? Posso ad esempio togliere l’icona del player?
  2. Non è quindi prevista una sezione per i files condivisi? si diceva che Tsunami voleva portare i torrent ad un altro livello e ad un tipo di condivisione files in stile eMule.
  3. Nella sezione dei torrent,dove adesso ci state mostrando queste card,non vedo i comodi e classici filtri “torrent attivi”, “download” “in seeding” ecc e soprattutto non vedo le categorie a cui associare un percorso di salvataggio. Sono cose in programma ancora da implementare,giusto??

#8

No, perchè dovresti avere la possibilità di levare l’icona del player?
Per una scelta del genere ci deve essere una motivazione valida, nel qual caso se ne può discutere i pro e i contro con i dev.

Al momento non c’è. Come ho scritto nel primo post l’interfaccia è ancora in evoluzione.[quote=“Thei, post:7, topic:11931”]

  1. Nella sezione dei torrent,dove adesso ci state mostrando queste card,non vedo i comodi e classici filtri “torrent attivi”, “download” “in seeding”
    [/quote]

Queste informazioni in realtà ci sono già, con moltissime altre che possono essere aggiunte sulla versione alpha.

Anche le categorie o label sono già preventivate nello sviluppo.


#9

mi piace non avere icone che non utilizzo ma non è un gran problema. il player integrato mi è sempre parso inutile.

Ok bene per il resto. si può avere uno screen che comprende anche i filtri please?


#10

Buongiorno @Thei
Io di solito non partecipo ai thread ma volevo chiarirti un pò le idee.
Al momento Tsunami è in fase alpha il che significa che il programma è pieno di bug e che non sono state implementate tutte le feature pensate dai programmatori.
La condivisione è una di queste. Ti posso solo assicurare che tu come cliente non dovrai mai preoccuparti di creare un torrent a mano. Sarà cura di Tsunami effettuare la condivisione per te basta che nelle impostazioni gli si dica la/le cartella/e che vuoi condividere col resto dell’umanità. Stiamo cercando di fare un programma innovativo e tante scelte devono essere ponderate bene altrimenti cadiamo nello sciame di tanti client torrent tutti uguali.
La divisione per categorie è in cantiere ma ribadisco che in un prodotto alpha non puoi trovare tutte le feature implementate senno era già un prodotto finale.
Una domanda? Quanti torrent prevedi di tenere in download/condivisione? Pochi o tanti? Perchè tu stesso ammetti in un altro post che nessuno tiene tanti torrent in condivisione ma poi ti contraddici dicendo che ne tieni tanti. Ti riconfermo che la condivisione non sarà compito dell’utente quindi una schermata con un albero dove puoi scegliere le cartelle da condividere non ti è di nessun aiuto.
Rispondo anche ad una tua altra domanda.
Siccome oggi siamo tutti frettolosi non aspettiamo che un video sia scaricato per scoprire che zio Paperone non è quello che si tuffa nei suoi soldi ma in qualcos’altro, preferiamo avere lo streaming integrato almeno come protezione di ciò che stiamo scaricando. Vuoi per vedere la qualità del prodotto scaricato, vuoi per verificare l’autenticità, fai tu.
Cmq cerchiamo sempre di coinvolgere gli utenti nello sviluppo in quanto essendo una comunità tutti dobbiamo contribuire e quindi ogni critica e ben accettata.
Saluti e buone feste.


#11

Ma infatti io stavo chiedendo se alcune features non ci sono perchè accantonate o perchè devono ancora essere fatte. L’importante è che ci saranno nella versione finale,non importa se ci sono ora.

Non mi sono contraddetto. Mi pare che nel messaggio che citi tu io sostenessi che con una gestione torrent come quella che c’è nei client classici (una sola sezione per i torrent con i vari filtrini sulla sinistra) è scomodo tenere tanti torrent. La sezione condivisione servirebbe proprio a questo.
La sezione “condivisione” che intendo io non è altro che uno dei filtri di stato che ci sono nei client torrent “torrent in condivisione” ma con delle differenze.
Prendiamo qBittorrent che voi conoscete perchè inizialmente eravate partiti da lui per creare Tsunami.
Nei torrent “in condivisione” vengono messi solo i torrent attivi condivisi,poi ci sono anche i torrent in pausa. Tenendo una sezione separata si vedranno tutti quelli condivisi senza distinzione se sono attivi (con gente che li sta scaricando),attivi (ma senza che nessuno scarichi) o in pausa.
Questi filtri rimangono nella schermata principale dove potremo scegliere se vedere o solo i download o solo gli upload o entrambi,ma sempre e solo quelli attivi.
In una sezione dei torrent condivisi fatta così si potrebbero tenere anche migliaia di torrent senza problemi (non con le card ovviamente,ma se qualcuno ne tiene pochi potrebbe usare le card anche li se vuole). Quando inece ho detto che con le card non si possono tenere molti torrent è perchè occupano molto spazio ma avendo 2 sezioni seprate possono tenere i torrent in modo lineare nella sezione condivisi e usare le card per quelli attivi che necessitano di avere tutte le info (velocità,percentual completamento,ecc ecc). Capisci che non posso tenere 1000 torrent con le card. Al momento su Tixati ne ho 52 e già sarebbero tantini visto le card saranno ridimensionabili per poter vedere il nome del torrent per intero.


#12

Quando parla il superDev @skynet io mi inchino :old_worthy:

Per come la vedo io da niubbo a vita, in via teorica tutto è fattibile, anche la creazione di millemila GUI più o meno classiche o più o meno innovative, basta avere la gente che si mette a lavorare e a farlo. (posso solo immaginare quanto tempo hanno impiegato @ZioEmy e i dev per creare questa nuova Gui.
Finchè il @DevTeam è così ridotto immagino sia obbligo fare delle scelte e mettere delle priorità alle cose da fare ed anche scartare quelle che si ritiene troppo impegnative in termini di tempo/benefici.

Questa non è una critica nei confronti di te @Thei, è bello che ci sia chi legge e scrive il suo parere, se fossi stato io il sommo poeta gli Ignavi li avrei messi vicini a Lucifero). Bisogna però scegliere cosa ci può servire per poter iniziare ad usare questo client e cosa si può rinunciare in attesa di tempi migliori.

Vorrei anche dire questo: quando si discusse dei tantissimi motivi che hanno spinto la gente ad accantonare il p2p uno dei motivi che si evidenziarono è che con l’avvento dello streaming la gente è sempre meno disposta ad aspettare per vedere un file e perdere tempo a fare settaggi di ogni tipo. Per questo si pensava di fare una interfaccia semplice (per tutti) e per una avanzata per i power user.
Va da sè che la power user è l’ultima cosa in ordine di priorità e magari non tutto quello che vorremmo potrà trovare qualcuno che lo sviluppa.

Un altro degli obiettivi che ci siamo preposti è quello di fare un client che induca anche gli utenti che non hanno nessuna “educazione” al p2p a comportarsi in modo etico, e la gestione automatica/semiautomatica dei files condivisi ([ se ne parlò qui] (Seeding ratio fissa) ) è una delle opzioni possibili. Sto parlando di una feature ancora da stabilire nei dettagli e tutta da sviluppare ma molto importante se vogliamo che il nostro client sia conosciuto e riconosciuto come etico ed ottimo.
In fondo quello che tutti vogliamo è scaricare in fretta tutto quello che ci interessa, quindi ci serve avere un ampio spettro di files diffusi e upload alto e il più prolungato possibile.


#13

Se si vuole aiutare gli utenti dire che se si tiene un’impostazione simile a quella di eMule è un vantaggio

Poi ora non stavo ancora parlando di funzionalità ma proprio di disposizione,interfaccia. Il player è una funzionalità ad esempio,che io non userò mai (un player interno mai potrà competere con un player esterno installato e customizzato) ma posso semplicemente ignorare. però non mi si venga a dire che è più facile mettere il player piuttosto che ( e qui parlo delle prime e uniche features che mi interessano) permettere di spostare e rinominare i files all’interno dei torrent senza doverli disattivare e non scaricare la cartella se un torrent la comprende.

Altre cose tipo la ricerca e la condivisione penso che siano un po’ pi complicate
Io per ora parlavo solo di una sezione files confivisi semplicemente per comodità,non parlavo certo delle condivisione su qualche rete


#14

@Thei le tue sono #feature_request, anche relative all’interfaccia, che su questo thread non c’entrano nulla.
Questo topic serve per avere un’opinione sul lavoro già svolto, non su quello che verrà in futuro.

Per qualsiasi implementazione di funzionalità apri topic specifici a parte. Una volta rilasciato Tsunami al pubblico le funzionalità aggiuntive verranno vagliate una a una.


#15

L’interfaccia una volta creata sarà così,per questo meglio parlarne ora. Le funzioni invece si possono aggiungere su qualsiasi interfaccia e per quelle sto aspettando infatti.