Star Trek Discovery a settembre 2017 su Netflix


#41

adoro gli indie game, soprattutto se a 8/16bit (quanto sono vecchio…) lo proverò :smiley:

tornando OT, non l’ho ancora visto, ma vorrei sapere la reazione di voi trekkie alla vista dei primi due episodi:

è più :old_sbav: o :face_with_raised_eyebrow: ?


#42

:old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav: :old_sbav:

spero di aver chiarito il mio pensiero :wink:


#43

Io ho pure messo il voto…


#44

allora quasi quasi da ignorante gli do un’occhiata


#45

@CoGe mi sa che la tua reazione è dovuta più alla protagonista…


#46

Finalmente ho trovato il tempo di gustarmi le prime due puntate. Confermo voto 10, anche per l’intento degli autori di dimostrare subito la totale ineguatezza dei papaveri ad comando della Flotta Stellare.

Beh, su alcune cose sì, ma imho i colpi di scena non sono mancati.

Sono già in crisi d’astinenza della terza puntata :frowning:


#47

Ti assicuro che fino a due mesi fa non aveva una mazza di interessante, parlando di film.
L’ho praticamente usato solo per le serie tv.
Per fortuna tutte le settimane aggiungono roba nuova e qualcosa anche di recente…rispetto al catalogo disponibile sul sito americano di netflix, siamo ancora al palo…ma diamogli tempo.

E daje con sta Discovery…su su


#48

3a puntata, horror style, vista.
E continuiamo molto ma molto bene…

…anche se a dire il vero…NON CI HO CAPITO UN CAxxO della trama!
Che cavolo stanno combinando sulla Discovery?

Booooooh, si dovranno aspettare le prossime puntate per dei chiarimenti.


#49

è un po’ ot o comunque borderline, ma tant’è, l’ho trovato tra l’interessante e l’inquietante…


#50

Bè, nì.

Per quando riguarda la “religiosità” dei Klingon ha detto delle castronerie, evidentemente non è un vero trekker :sunglasses:

In realtà (escludendo la TOS) questo aspetto è stato ampiamente trattato in tutte le altre serie di ST ed è sempre stato uno dei fulcri centrale della vita di ogni Klingon.

Paragonare i Klingon a terroristi islamici ha poco senso visto che in realtà sono tecnologicamente superiori alla Federazione (l’ISIS non lo è).
Potrebbe calzare solo in quanto numericamente inferiori, considerato che la Federazione comprende molti più pianeti dell’impero progrediti (tecnologicamente parlando) tanto quanto la Terra.

Il fatto che siano di pelle più scura è opinabile (in realtà solo T’Kuvma è mostrato con la pelle praticamente nera), gli altri hanno una colorazione che passa dal marrone chiaro a quello scuro come è sempre stato (tranne per l’albino ovviamente).


#51

Sapevo che qui avrei trovato terreno fertile… :smiley:


#52

4a puntata vista. Si comincia a capire qualcosa anche se la trama si infittisce.

Livello sempre eccezionale, effetti speciali impressionanti, non sembra nemmeno una serie tv, ogni puntata è un film…


#53

La quarta puntata non ‘ho ancora vista ma la terza sì e confermo l’alto livello degli effetti e del pathos in generale.
Però (la 3a puntata) mi ha lasciato un po’ l’amaro in bocca la trama,

spoiler

mi hanno sempre fatto ca_are le trame con esperimenti genetici e minkiate varie da scienziato pazzo finite male, spero non continui così sulla serie per eccellenza di “ricerca di nuove forme di vita e civiltà…” :slight_smile:

spero in sviluppi inattesi, ce ne sono già stati e sono fiducioso.


#54

Non credo c’entri nulla quello che hai scritto nello spoiler, non sembra essere quello che pensi, anche se in realtà non si è ancora capito da dove viene ma viene spiegato cos’è e a cosa serve (il che mi ricorda molto un finale di stagione di Voyager)

E di sviluppi inattesi ce ne sono su più fronti, proprio nella 4a puntata (uno abbastanza prevedibile).


#55

Per i miei gusti… di storico appassionato… sta diventando troppo smielato (tutti che si scusano… dell’ovvio) e stanno sovrapponendosi troppe situazioni e pochi approfondimenti.

Vedremo in seguito


#56

Si, avrei preferito 12/16 puntate on-line contemporaneamente da gustare in un WE

:smiley:


#57

E invece sono 15 e pure intervallate con la pausa della mid-season di un paio di mesi…

Bè in effetti cominciano un po’ a rompere, specie Saru quando è con Micheal. Ci vogliono più klingon (ma non quelli di questa settimana che erano dei fessi) e meno chiacchiere!
Il ritorno di Mudd poi…ma per carità, già era un deficiente nella TOS, pure qui lo hanno infilato…e ovvio che ci sarà anche in altre puntate oltretutto.


#58

è un po’ la moda delle serie recenti. Il mio timore è che incasinino troppo le trame e le risolvano banalmente.


#59

Ho appena visto 4a e 5a puntata, devo riscedermi, in parte, sul mio commento precedente, pensavo alla creatura come a un esperimento scientifico.

C’è una cosa che mi ha veramente schifato, che non riguarda solo Star Treck ma in generale il trend di moltissime serie tv che vanno per la maggiore e che riprende questo concetto

Sarò molto drasticoTolgo il “Senza voler fare troppa dietrologia”, adesso il must è diventato sdoganare in qualsiasi trasmissione, in qualsiasi forma e il più subdolamente possibile l’ideologia gender e magicamente due dei personaggi principali della serie sono due omosessuali

auto-censurato

ma che ca* c’entrano due fro* in una serie di fantascienza come Star Trek? ma vaff*

se vanno avanti così catalogherò ST Discovery tra le peggior serie che ho visto.


#60

Perchè non avrebbero dovuto?

Non capisco la differenza, ti avrebbe dato meno fastidio se avessero messo una coppia uomo-donna, uomo-aliena e viceversa?

Il fatto che ci sia una coppia gay a me non fa nè caldo nè freddo, inserito in questo contesto, dove, mi pare chiaro, vogliono esplorare i limiti della federazione in quanto tale (ovvero, aperta e idealista da un lato, mentre dall’altro con ancora un bel po’ di strada da fare).

Non ci vedo nulla di sconvolgente, e l’omosessualità è stata sdoganata nelle serie tv da parecchi anni, basta pensare a Queer as folk, che mi pare sia di parecchi anni fa…
Non è che hanno voluto fare una cosa granchè innovativa da questo lato, ma ripeto, nel contesto in cui è inserito non ci vedo forzature di sorta.

Poi ognuno la pensa come vuole.