Project Ara, Google inizia a fare sul serio


#1

Il primo documento destinato agli sviluppatori hardware e software è stato rilasciato. Si inizia anche a intravedere che forma avrà lo smartphone componibile di Mountain View

continua QUI

Un telefonino stile LEGO ? Geniale !! :smiley:


#2

In realta’ e’ un progetto ereditato da motorola, e tra l’altro se non ricordo male ma comunita’ intorno al progetto esiste grazie ad una startup ed un progetto di crowdfounding che “ha avuto la stessa idea” di motorola. Considerando come google ha tagliato tutti i progetti paralleli qualche hanno fa, finche’ non lo vedo non ci credo.


#3

Cavolo, non lo sapevo. Beh l’idea non è male tutto sommato. Certo bisognerà aspettare un po per capire se potrebbe prendere piede una cosa del genere. Non fosse per il fatto che va a “cozzare” con il concetto di riciclo dell’hardware, che sta letteralmente scassando la minxxxa a non poche persone. A partire dagli “aggiornamenti” (in alcuni casi) fino ad arrivare a schemi progettuali hardware, volutamente progettati per non ospitare upgrade a livello hardware.

Io mi accorsi diverso tempo fa, per esempio, di come quel caxxo di Flalsh Player mi strassava non solo l’hard-disk, ma anche la cpu… per un misero filmato in 720 (si, lo so… mi succedeva perchè ho pc datato e una scheda grafica da 512) ma… un giorno ricordo che dopo aver cercato in Rete una qualche soluzione, mi ricordai che con l’addon Download Helper, tra le varie voci del menu a tendina (parlo delle voci che si attivano in presenza di un video, per esempio) c’è la voce: copy URL. Questa voce prende l’url dalla fonte, non quello della barra degli indirizzi. Cosi faccio partire KMplayer —> copy url —> gli metto l’url preso con Download Helper e avvio il video :open_mouth: magia!
Video perfettamente fluido, hard-disk FERMO, cpu appena sotto stress… COSA?!
E allora mi sono chiesto: quanta gente, nel caricare un video, vedendo che il pc è lento… pensa (e poi va) a comprare un pc nuovo?
Questo non vuole dire che gli aggiornamenti non servano… ma l’impressione, quando si parla di quello che gira intorno a Windows, è che appesantiscano apposta… E quasi sempre è cosi :cry:


#4

il flash player serve e’ una teconologia che e’ servita a bel altro, dando la possibilita’ di creare interfacce grafiche giochi e programmi nell’era pre javascript. Do certo ci puoi leggere anche filmati multimediali ma non serve a quello.
E’ ovvio che per vedere un video si possono trovare sempre metodi alternativi meno dispendiosi di risorse, ma non altrettanto semplici come vedere un video su youtube.

L’idea geniale di ARA o Phoneblocks sta invece nel fatto che spesso si buttano via centinaia di componenti e soldi magari per upgradare il telefono ad un cpu piu’ potente o solo per un disply rotto. Quanti soldi si risparmierebbero con una soluzione stile lego? E quanto sarebbero piu’ interessanti e personalizzabili i dispositivi creabili?
Di certo appena uscira’ ne saremo interessati per il progetto adubox.


#5

Daccordo… rimane il fatto che, quando usato per i video, si mangia un sacco di risorse… e non ho capito ancora il perchè…

Infatti è quello che ha attirato la mia attenzione :blush:

Parole sante, Capitano! E, se mi permetti, aggiungerei anche: Quante tonnellate in meno di rifiuti tossici e costosi allo smaltimento ci ritroveremmo? (Il Ghana ne sa qualcosa…)


#6

Domani project ara sarà presentato alla Developer Conference di Google e verrà rilasciato un secondo develpers kit per i produttori di moduli.

A ottobre hanno caricato l’ultimo video di aggiornamento sullo sviluppo:

Sul sito ufficiale nella sezione della faq dicono che la loro intenzione è di procedere con la vendita sperimentale di una piccola quantità di telefoni nel 2015 (se ho ben capito cosa intendono per limited market pilot). In giro si vocifera che il rilascio possa iniziare il mese prossimo, in particolare si parla del 6 febbraio.


#7

Mi chiedevo che fine avesse fatto il progetto e ho trovato 2 artcoli che riporto qui sotto:

http://www.telefonino.net/Android/Notizie/n42145/Svelata-scheda-tecnica-smartphone-Project-Ara.html