Firefox aggiornamento (e future major release)


#121

Io ne ho 4 in croce…mi stai dicendo che con 3 va più veloce?

macosamidici


#122

#123

Graficamente è bruttino…


#124

In realtà ha assunto l’aspetto delle varie app che seguono lo standard del Material Design. Il primo giorno di utilizzo mi ha fatto un po’ impressione la nuova grafica, tuttavia le funzioni principali sono one-click adesso, senza dover andarle a cercare sui menù, quindi un vantaggio.
L’utilizzo di ram è rimasto lo stesso (straesoso, come Chrome del resto), sulla velocità boh, a me Chrome (che non uso come browser predefinito e quindi non tiene salvata la cronologia e i cookie e non ha nemmeno addons) va più veloce. Probabilmente a parità di utilizzo andrebbero di pari passo in quanto ad apertura pagine e navigazione.


#125

#126

Ce l’ho su debian!


#127

Ultima versione ESR:

Io lo volevo già installare qualche settimana fa ma, per pigrizia e mancanza di tempo, non l’ho ancora fatto.
Il dubbio è se installando ESR rischio di perdere le oltre 50 schede aperte :joy:, le password salvare ed altro.

Alla vine a me le app che interessa avere sono 3:
uBlok Origin, Lazarus (che non funziona più da tempo e non ho trovato un valido sostituto) e un buon downloader da youtube.

Per far funzionare Lazarus avevo provato anche il suggerimento di @clarensio ma non aveva funzionato, poi per mancanza di tempo avevo rinunciato.


#128

Goku ho provato ad installare Lazarus (su Firefox ESR 52.5.0. x64) ed a me funziona


Se e quando vuoi vediamo il problema…


#129

ciao @Goku ti consiglio Session Manager (Gestione Sessioni). Funziona davvero bene e, oltre a salvare le sessioni (sia in automatico che on-demand) ha implementata una funzione di restore in caso di crash improvviso di Firefox. :wink:


#130

Mille grazie per il supporto @Clarensio, nel fine settimana, se trovo il tempo, provo a passare a ESR.
La mia domanda stupiada è: come faccio a mantenere le schede che ho aperto, segnalibri e password?

Forse posso prendere la cartella profiles che trovo a questo indirizzo C:\Users\Goku\AppData\Roaming\Mozilla\Firefox\Profiles e salvarla altrove e poi riposizionarla dopo l’installazione.
E’ corretto?

Grazie @MarKo, lo proverò senz’altro :+1:


#131

Io da sempre, in queste situazioni, ho usato questa metodica (che ho appena “ritrovato” in rete


Ma non esiste un sistema più “semplice” per fare dei backup di Firefox? Certamente si, in seguito vi spiego come effettuare un backup completo (profilo,segnalibri e le password) senza utilizzare nemmeno un programma!

… Andiamo dunque a cominciare:
Backup e ripristino del profilo di Firefox

Passo 1: Se Firefox è aperto, chiudere il browser.

Passo 2: Avviare la finestra di dialogo Esegui (Win + tasto R) e inserire questa stringa % appdata% \ Mozilla \ Firefox \ Profiles
Run-Firefox-Profile
Fase 3: In base al numero di profili creati vedrete alcune cartelle denominate per esempio ( dsad446.default) . Copiare il profilo o i profili per il quale desideriamo eseguire l backup e salvarlo in un’altra posizione (cartella).
Firefox-Profile
Passo 4: Per ripristinare un backup su un’altro PC o da qualche altra parte è sufficiente incollare il contenuto della cartella di backup (Fase 3) nella nuova posizione con tutta la cartella del profilo. Semplice no?

Ecco comunque il link completo


L’unica cosa che mi permetto di suggerirti è di installare (almeno la prima volta) stessa versione di core (se hai la versione x86 di Firefox old --> installa la ESR x86… e così via…)


#132

L’installazione di Esr è avvenuta con successo, ha mantenuto tutti i miei segnalibri, i preferiti e le password salvate.

Però non ha mantenuto le 50 schede che avevo aperto :frowning:

Lazarus è tornato a funzionare, mentre @marko Form History Control (che tra l’altro avevo già installato tempo fa ma non me ne ricordavo più), non è compatibile con questa versione.


#133

Eh si che ti avevo avvisato… :smile:
Va beh, lo ripeto anche per chi fosse interessato :wink:
L’addon Session Manager, o Gestione Sessioni (il nome cambia a seconda degli ambienti in cui ci si trova) serve anche a questo. Bisogna installarlo prima di aggiornare Firefox perché questo addon, tra le altre cose, ha la possibilità di salvare le precedenti sessioni in un file esterno. A questo punto, dopo aver installato la nuova (schifosa) versione di Firefox, basterà re-installare l’estensione e poi, tramite quella, fargli caricare le sessioni salvate in precedenza quando si usava la vecchia versione di Firefox :smiley:
Simple as that…