Fastweb & IPv6

Fastweb da tempo faceva sperimentazione con l’IPv6 coinvolgendo una piccolo numero di clienti,
da poco ha allargato tale sperimentazione ad una fascia maggiore di clienti.

Per determinare se si può attivare l’IPv6 basta entrare in MFP/Configura servizi/Ipv6, oppure verificare se c’è un invito sulla propria mail @fastwebnet.it

ma cos’è IPv6 e a cosa serve? Alcune citazione prese da Wikipedia

IPv6 è la versione dell'Internet Protocol designata come successore dell'IPv4. Tale protocollo introduce alcuni nuovi servizi e semplifica molto la configurazione e la gestione delle reti IP.

La buona notizia è che l’ IPv6 è il futuro di Internet e Fastweb ci sta lavorando
ma, purtroppo, la brutta notizia è che Emule NON è compatibile con IPv6

3 Likes

anche a me l 'hanno proposto. quindi meglio non accettare? o ci saranno a breve versioni compatibili?

L’accettare l’IPv6 non implica l’abbandono dell IPv4, i due protocolli convivono tranquillamente,
anzi, per un lungo periodo li avremo entrambi, fastweb è partita prima

Quindi emule ha molto tempo per adeguarsi, e se non dovesse farlo… si passerà a torrent :smiley:

Ho letto i vostri post, ma non ho ancora capito se accettando il mulo funziona ancora?
Sono convinto che i due protocolli debbano essere ancora assieme, ma se accetto il mio IP pubblico rimane?

SI ad entrambe le domande!

Comunque potrai sempre disattivarlo semplicemente come lo hai attivato

se usi chrome ti consiglio di installare questa estensione, ti indica se la pagina che stai leggendo l’hai raggiunta in IPv4 o IPv6, molto carina! ovviamente funziona anche senza IPv6 :smiley:

Vi ringrazio per i vostri pareri, ma rimango molto perplesso.
Ho dato un occhiata in giro nei forum ma non ho trovato nessun rinscontro in merito al Fatsweb IPv4 IPv6.
Dopo aver passto un po per avere il tutto funzionante (Mulo linea MediaAccess TG788vn) ho paura di incasinarmi, volevo anche sapere se il passaggio da 20Mb a 100Mb mi incasinano il IP pubblico?

se ti cambiano tecnologia, SI

scusate forse sono ot, ma mi è arrivata un email da fastweb

FASTWEB ti offre la possibilità di attivare gratuitamente il nuovo servizio IPv6.
IPv6 è un’innovativa versione dell’indirizzo IP e permette di associare a tutti gli apparati un indirizzo pubblico univoco sull’intera rete.
Il passaggio a IPv6 non prevede vantaggi immediati nella navigazione, ma consentirà in futuro notevoli progressi nel campo della domotica e della connettività tra dispositivi.
Puoi attivare ora IPv6

conviene farlo??

Puoi attivarlo e disattivarlo a piacere ogni volta che vuoi ed è gratuito. Ai fini del mulo non serve perchè non supporta il protocollo ipv6 ma solo l’ipv4. Diciamo che lo stanno sperimentando per implementarlo in futuro.

quindi non è come il discorso del ip pubblico, che ora dato che è gratuito conviene farselo attivare??

No, è un servizio che implementeranno in futuro a tutti quelli che hanno un router (non un hag).

ma, lo posso richiedere io o devono contattarmi loro ??

Lo puoi richiedere se nella MyFastPage QUI risulti abilitabo.
A volte sono loro che ti contattano tramite mail tramite account@fastwebnet.it

Sembra che per il momento le zone abilitate siano ancora poche, quindi se non sei dentro non imprecare :wink:

http://forum.adunanza.net/t/fastweb-ipv6/4286

quindi se ce lo facciamo attivare non possiamo utilizzare emule??

No il mulo continua a funzionare regolarmente utilizzando l’ipv4.

Quello che CoGe voleva sottolineare è che, quando in futuro (non so quanto lontano o vicino), verrà implementata la tecnologia ad ipv6 il mulo passerà un brutto momento perchè nel suo codice ipv6 non c’è.
Ma il futuro è ancora tutto da scrivere… :wink:

E’ arrivato anche a me l’avviso della possibilità di attivarlo, sono in dubbio non percependo reali vantaggi…

Ma la domanda è: Percepisci reali svantaggi?

hmmm
se usi torrent avrai vantaggi, contatterai gli only IPv6 che cominciano ad esserci
e poi IPv4 è il passato, IPv6 il futuro,
come le auto passi da euro 1 a euro 6 :smiley:

1 Like

Si mi chiedevo anche quello…essere raggiunto da Khatmandu forse non è una priorità ;D…se ci sono solo vantaggi si potrebbe…

Un utente su forum Fastweb aveva aggiunto queste considerazioni :

lo svantaggio principale per l’utente è che TUTTO sarà pubblicato in rete con IP Pubblici…
IPv6 non prevede NAT e quindi, di conseguenza, un unico Firewall a protezione della LAN (che di fatto potrebbe anche non essere piu’ LAN nel senso in cui lo conosciamo noi
al di la del problema di conoscere gli IP dei dispositivi ai quali si vuole accedere (si ovvia con i DDNS)
A livello commerciale:

  • ci costringeranno (per praticità) a sottoscrivere DNS ad uso personale (ie. *.emme.net) legato al prefisso IPv6
  • i Proxy probabilmente diventeranno obbligatori in casa
  • Nasceranno servizi di telemetria e telegestione ad uso privati come i funghi.

Al momento le prestazioni sono leggermente migliori rispetto ad IPv4 perchè le strade sono piu’ o meno vuote (anche se FW utilizza un tunnel 6rd che in pratica è un incapsulamento su IPv4)

Non farmi fare commenti diretti a questo tizio, ma imho sta dicendo un sacco di balle.
Inanzitutto la tutela che lui spera di avere con ip nattato è una boiata.

Da chi ti devi nascondere con i DNS E I Proxy? Pensi che eventuali frze di polizia non siano in grado di accedere alla rete nattata di FW se ne dovessero avere le ragioni per farlo?

IPv6 è la versione nuova di IPv4 e serve per risolvere il problema dei quasi terminati numeri per ipv4.

Quindi se hai un ip pubblico IPv4 pubblico con ipv6 non cambia nulla.
Se hai un ip nattato avrai solo problemi di connessione e zero sicurezza in più.

Come abbiamo già detto più volte la sicurezza del tuo pc la ottieni con i comportamenti sicuri da parte tua e basta.

2 Likes