Emule e domande su Tsunami


#1
  1. Versione eMule AdunanzA utilizzata: 3.18
  2. Risultato Test Porte: TCP e UDP Superato
  3. Colore delle frecce sul MappaMondo in basso a destra: Gialle
  4. Prima terzina dell’indirizzo IP rilevato sul Test Porte: 100.XY.
  5. Sistema operativo: Windows XP
  6. Antivirus: Avast
  7. Firewall: Windows
  8. Tipo di connessione: Fibra
  9. Marca e Modello dell’hag/router a cui sei collegato: FastGate Technicolor DGA
  10. L’ indirizzo IP rilasciato dal router al PC:
  11. Eventuali altri dati reputati utili (altro hardware o software rilevante):
  12. Breve descrizione del problema:

Ciao a tutti,
dopo aver letto sul Forum, mi è chiaro che l’unica soluzione per ottenere il funzionamento ottimale di Emule sia il passaggio ad un IP Pubblico Statico.
Mi servirebbero ulteriori informazioni:

  1. Emule Ufficiale supporta o supporterà IPV6? (l’ho già disponibile, ovviamente non lo userei con Windows XP)
  2. Tsunami funzionerà anche con IPV4 NAT? E quando verrà rilasciato?
  3. Sul mio Technicolor DGA, configurabile da MyFastGate, ho disattivato l’UPnP ed aperto le porte manualmente: qual è la procedura per fissare l’IP Statico del PC dal router? E’ indifferente se lo fisso dal PC stesso?
    Grazie in anticipo!

#2

ciao @Gwen hai fatto un po’ di confusione. Allora: tu sei con Fastweb e Windows e quindi è corretto usare eMule Adunanza 3.18.
Le informazioni che chiedi:

  1. No. eMule ufficile, oltre al fatto che tu non devi usarlo essendo un utente Fastweb e quindi devi usare Adunanza, non credo che supporti l’IPv6 in quanto eMule classico non è aggiornato da parecchi anni (se mi sbaglio correggetemi pure).
  2. Tsunami funzionerà con quasiasi operatore e quindi non ci sarà più bisogno di essere utenti Fastweb. Per il rilascio puoi leggere gli aggiornamenti QUI.
  3. Il problema è che hai IP 100.xxx che è un IP nattato. In questi casi bisogna chiedere IP pubblico tramite questa guida.

A presto :wave:

PS
Una volta assegnato IP pubblico (ti avvisano loro tramite e-mail o telefonata) devi fare un reset del router. A questo punto dovrai rifare la procedura per aprire le porte per Adunanza, controllando anche l’indirizzo IP interno (domanda numero 10 del questionario).
Se cerchi tra le impostazioni del router dovresti trovare le opzioni per rendere l’indrizzo IP interno statico.


#3

Ciao @MarKo e grazie!

  1. Pensavo che l’IPv6, in quanto pubblico, funzionasse con Emule Ufficiale, ma non ho reperito informazioni recenti sulla loro compatibilità: sapete se supporta il nuovo protocollo?
  2. Mi sono espressa male, perdonatemi: intendevo come fissare l’IP Interno del dispositivo dal Router e se era indifferente farlo da PC. Proverò a configurare il DHCP, ma se aveste una guida per FastGate Technicolor sarebbe graditissima. Ho già chiesto informazioni all’assistenza Fastweb in merito all’attivazione dell’IP Pubblico Statico e, qualora interessi a qualcuno che ci legge, a tutt’oggi è gratuita.
  3. Una volta assegnatomi l’IP Pubblico, posso usare sia Emule Adunanza che Emule Ufficiale? Se sì, quale mi consigliate come migliore in termini di velocità di download, fonti, disponibilità di file rari, etc? (Ho Fibra “1000”: le virgolette sono d’obbligo, perché - a migrazione da ADSL conclusa - in Wi-Fi le velocità sono di circa 50Mbps, sia in download che in upload).

#4
  1. No
  2. Scusa ma non ho capito cosa vuoi fare.
  3. Si, ovviamente la risposta è di parte, comunque emule AdunanzA è sicuramente più performante su rete fastweb rispetto a altra versione di eMule perche riesce a contattare chi è nattato

#5

alla domanda numero 2 credo che voglia impostare l’indirizzo interno in maniera statica. Per questo @Gwen ti avevo risposto sopra:

La guida per i FastGate è QUI però non c’è la procedura per l’IP statico. Fai una ricerca in Rete (la farò anch’io, appena so qualcosa ti rispondo qui :wink: )


#6

Ciao @CoGe e grazie anche a te!
Per il punto 2, come ha ben interpretato @MarKo, voglio fissare l’IP interno (o locale) in modo che il router, ogni volta che connetto il PC alla rete, gli assegni sempre lo stesso IP cui ho associato le regole per le porte.
@MarKo
Ho seguito proprio la guida che mi hai linkato tu per aprire le porte manualmente: utilissima e chiarissima!
Avevo, poi, trovato questa procedura Come impostare un ip statico sul proprio pc (Windows, Linux e Mac OsX) per impostare l’IP statico da PC; per farlo da MyFastGate, c’è qualche cenno qui https://www.fastweb.it/forum/servizi-rete-fissa-tematiche-tecniche/router-fastgate-pre-assegnazione-specifico-indirizzo-ip-t17709.html
Immagino che debba fissarlo dal router, altrimenti l’IP scelto sarà solo tra i preferiti e non univocamente assegnato.

Ps: @CoGe, apprezzo molto l’onesta per il parere su Emule e AdunanzA: sono un’utente affezionata da anni e, una volta risolti i miei problemi, penso proprio che rimarrò con voi :wink:


#7

:wink: ok

Per avere sempre lo stesso ip sul computer ci sono 2 strade.
Configurare la rete sul pc con ip statico, semplice se sai di cosa parliamo (DHCP, DNS, Gateway, subnet mask), complesso se per te è arabo, oppure configurare il tuo router in modo che assegni sempre lo stesso ip al tuo computer

e poi c’è la scorciatoia che funziona praticamente sempre.


#8

PS
@Gwen aggiungo solo che, di norma, il dispositivo collegato tramite cavo ha sempre lo stesso IP, anche senza smanettare sulle impostazioni.


#9

@CoGe
Ah perfetto, quindi le due procedure sono alternative.
Non è propriamente la mia materia, ma sto imparando; con le guide che ho postato su dovrei farcela tranquillamente.
Sono curiosa, qual è la scorciatoia?
Avanzo delle ipotesi, tanto per verificare se ci ho capito qualcosa: si potrebbe disabilitare il DHCP dal router oppure usare l’UPnP, evitando così sia di fissare l’IP privato che di aprire le porte manualmente (io preferisco tenerlo disattivato).
@MarKo
Grazie dell’informazione, ma devo collegarmi per forza in Wi-Fi.


#10

Il DHCP è troppo comodo non conviene disabilitarlo, se l’UPnP fosse perfettamente implementato in emule/amule sarebbe una buona soluzione.
Ma la scorciatoia che intendevo io è un’altra. (PS complimenti per le idee se sei una autodidatta)
Un router che ti fa da dhcp (potrebbero essere due box diversi) è praticamente obbligato a dare lo stesso IP ad un mac address (sai cos’è?) se su quell’IP hai aperto delle porte!

Sull’affermazione di @MarKo sono d’accordo praticamente , ma non concettualmente. un dhcp ti rilascia un indirizzo per un tempo ben definito (lease) al termine dello stesso c’è il caso. Se il sistema operativo ha una richiesta di rinnovo dell’IP inferiore al lease, praticamente hai un ip statico :smiley: (PS qui siamo alla teoria delle reti, l’ho studiata decenni orsono…qualche piccola imperfezzione perdonatemela)


#11

Non lo sapevo, grazie!


#12

@CoGe
Confermo empiricamente quanto hai detto: sono proprio nella situazione che descrivi e, anche a distanza di giorni, quindi trascorso il lease time, al PC viene assegnato sempre lo stesso IP.
Ps: sì, autodidatta, grazie dei complimenti.