Conversione a Torrent

tsunami

#184

Ti ringrazio per la pronta risposta.

Innanzi tutto non sono solo io a non essere d’accordo.

Ho letto i post su questo thread e, se è vero che alcuni hanno manifestato pieno accordo a questo cambio totale di rete, è anche vero che altri hanno manifestato perplessità, desiderio di non cambiare oppure, messi alle strette dalla vostra determinazione, hanno chiesto manifestatamente di poter mantenere entrambe le reti in uno stesso client.
Questa è la verità e non quella che dici di una inesistente unità nel voler cambiare.

Poi, scusami, voi avete chiesto di questo cambiamento, ma chi vi ha dato il “via”?
Chi vi ha detto: " OK siamo tutti d’accordo con voi, potete iniziare a sviluppare il nuovo client?"
Come avete contato i nostri assensi?
Quanti sono quelli che dissentono?
Veramente la forza della vostra scelta risiede nei pochi si (controbilanciati da altrettanti no/forse) scritti in questo thread?
Allora la vostra è la scelta della debolezza.

Con un progetto con un’anzianità di “servizio” come AdunanzA con un pubblico così vasto ed affezionato di users che, lo ripeto, non è MAI venuto a svegliarvi di notte in massa affinchè voi passaste a BT, per poter cambiare serve, secondo me l’assenso di almeno il 90% degli users.
E non del 10%.

Quello che state facendo non è migliorare AdunanzA ma distruggere AdunanzA per passare totalmente ad un’ altra rete p2p. Perchè passare ai torrent significa ANNULLARE tutto ciò che siamo stati e abbiamo conquistato in questi anni e significa cambiare totalmente modo di fare filesharing anche se voi continuate ad indorare la pillola asserendo in più punti che il nuovo client sarà “simile” ad AdunanzA.

Simile lo potrete fare, forse, esteticamente ma non certo nell’utilizzo quotidiano visto che ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che i torrent una volta pubblicati durano qualche mese e diventano a zero seed (senza fonti) se qualcuno non si prende la briga di ripubblicarli (ammesso indirettamente anche da Dax).

Anche se usaste la DHT le prestazioni sarebbero sempre inferiori a quelle della Kadu perchè con il sistema di upload senza code BT non può dare banda a tutti i client che entrano in upload.

E non dimentichiamo che AdunanzA utilizza anche la rete fatta di servers prendendo quindi il meglio da tutti e due i network!
Impareggiabile! Ineguagliabile!
Sicuramente da continuare ad aggiornare, ma non da abbandonare.
Comunque sul forum di Emule c’è anche un progetto per aggiornare il software del server preso in carico da alcuni utenti.

Anche su Direct Connect hanno tentato di fare lo stesso inserendo la DHT ma si son ben guardati dal rinunciare ai servers!!

Ieri sera c’erano più di 300K users solo sui servers! Senza calcolare gli users su Kad che sono molti di più, con 72 Milioni di files in condivisione contemporanea permanente (sempre solo sui servers)! Sono numeri d’eccellenza che fanno della rete ed2k la 1 rete per numero di files in condivisione.
BT se li sogna questi numeri che non può raggiungere proprio per il fatto che dopo un pò i files … non ci sono più.
Ma ti prego, smentiscimi pure con i fatti, sono giorni che aspetto che qualcuno di voi mi affronti sui dettagli che vado esponendo.

Quello che proponete non è un progresso, ma un cambio di direzione totale.
E IO non sono d’accordo, anche per chi non è stato interpellato o non ha seguito le evoluzioni delle discussioni su questo forum probabilmente perchè nella vita è semplicemente troppo impegnato.

  1. Potete dire ciò che volete ma AdunanzA è “vostro”?
    in questo caso fate ciò che volete ma non fate finta di chiedere il parere degli utenti.
    Se invece siamo una comunità è giusto che si chieda e si ascoltino QUANTI utenti vogliono cambiare.

E’ lecito proporre, come avete fatto, ma poi avete deciso senza dare la possibilità di quantificare quanti sono d’accordo a procedere e quanti no.

  1. Di quali risorse parli? Risorse finanziarie? Sò che su Sourceforge si guadagna con questi progetti pertanto parla pure con chiarezza posso capire questo tipo di problema. Se fate presente agli utenti che ci sono problemi finanziari potremmo trovare un’altra via d’uscita parlandone insieme.
    Non c’è nulla di cui vergognarsi, anzi…

Noto che si fà parecchia fatica a strapparvi le parole di bocca, c’è una certa riluttanza a dirla tutta, a coinvolgere gli utenti sulla realtà dei fatti.
Se ci sono problemi finanziari non dovete portare solo su di voi il peso di questi problemi ma condividerli con tutti noi.
Voglio dire, non è per questo tipo di problemi che si deve passare ad un nuovo progetto.

Io penso che sia comodo avere un mp3 alla volta in condivisione?
Io non so cosa siano le emulecollection?
Vedi la differenza tra me e voi è che io se non riesco ad avere ragione su un mio interlocutore prendo in considerazione il fatto che lui potrebbe avere ragione.
Non ne infango la credibilità e la reputazione cercando di farlo sembrare un novellino.

[quote=“Hammon, post:183, topic:4639”]
Sulle differenze del protocollo non ci piove, e sicuramente dovrai abituarti al nuovo modo ma non è affatto vero (o come fai tu non VERO) che il numero di file sarà inferiore od ha dei limiti. Io posso creare e condividere compilation, collection (chiamale come vuoi) illimitate e permanenti con qualsiasi numero di file. Starà a te raggruppare i file in maniera intelligente e cercabile.Sai che molti degli utenti mettono in condivisione il C:\ con una marea di file inutili del sistema operativo?Torrent ha un’altra filosofia e cerca di evitare i fake che impestano la rete ed2k. D’ora in avanti i file condivisi devono essere creati come se fossero una release emule seria.Se tu preferisci l’abbondanza ed i fake, scusa ma noi pensiamo il contrario.
[/quote] Mi dispiace ma stai ancora aggirando/nascondendo le criticità di BT.

  1. Io non “devo” abituarmi al nuovo modo. Perchè questo client non è stato chiesto nè scelto dalla stragrande maggioranza degli utenti.
    Il fatto che ci sia qualche somaro/disattento tra gli utenti non fà di AdunanzA un client da cambiare. Mi sembra assurdo solo pensarlo.
    Sei certo che col nuovo client gli stessi utenti che sbagliano a condividere con AdunanzA non continuino a sbagliare ugualmente su BT? Come fai ad esserne certo?

I vostri pensieri sono deboli, le vostre motivazioni inconsistenti. Opponete pretesti assolutamente irrilevanti come questo.

  1. BT non ha nessun meccanismo per rilevare i fake, quindi hai detto una falsità.
    Infatti i fake sono una cosa che contraddistingue Emule perchè ci sono degli utenti che allo scopo di guadagnare “crediti” utilizzani i fake per avere più contatti e quindi maggiori crediti.
    BT non ha il meccanismo dei crediti quindi non si ha nessun guadagno a pubblicare fakes è infatti un fatto raro.

Certo qualche buontempone non lo possiamo escludere, ma a me, ad esempio non è mai capitato un fake su BT. MAI, e lo utilizzo da anni, anche se non in modo intensivo.

Ovviamente il problema dei fake su Emule è stato brillantemente risolto con l’anteprima, con il giudizio degli users tramite simboli e commento, con il controllo dei nomi.
Ma tu ovviamente la filosofia contro i fake di Emule non la citi. Preferisci citare quella (inesistente) di BT.

Mi piace questo passaggio. Me lo sono riletto più volte.
Ho scritto così tante righe pensavo fosse ormai chiaro.

  1. Voi non state migliorando ulteriormente le prestazione del network. Voi state abbandonando il network per costruirne un altro diverso.
  2. Un progetto condiviso con così tanti utenti e che permane da così tanti anni non si distrugge per passare ad altro senza aver ascoltato la maggioranza degli interessati.

Pertanto alla luce del fatto che:

  1. La proposta, la decisione, la previsione di cambiare client in funzione del fatto che Emule “starebbe” per morire (cosa non vera ho già dimostrato che non è così rileggetevi i post precedenti) è venuta principalmente da voi e non dagli utenti e per me significa che se gli utenti non si lamentano non vogliono cambiare. Non basta, in questo caso, il silenzio assenso per cambiare.
  2. Non c’è nessuna evoluzione nel cambiare rete di filesharing, ma è solo un cambio. E io non sono d’accordo nella maniera più ferma.

Mi dispiace di fare il bastian contrario, ma non è mio scopo creare discredito nei vostri confronti che avete guidato questa comunità per anni traendone i frutti che tutti vediamo oggi, ma credo che una discusione aperta, sincera, concreta, dovete aspettarvela dagli utenti.
Non tutti sono disposti a dirvi si sulla fiducia, e ripeto, non avete contato i nostri assensi per dire che tutta la comunità è d’accordo con voi.

Alla luce di tutte queste considerazioni vi chiedo di rivedere le vostre decisioni, di lasciare Emule Adunanza ancora fruibile agli utenti senza interromperlo all’arrivo del nuovo client (se proprio dovete crearlo visto che di client BT ottimi ce ne sono tanti)
Di prendervi l’impegno (veramente minimo visto gli aggiornamenti di Emule molto distanti tra loro) di continuare, con la dovuta calma e comodità, di aggiornare AdunanzA alle eventuali nuove release che verranno in futuro.

Nel caso queste mie richieste non dovessero essere accolte chiedo che si proceda ad una votazione palese coinvolgendo tutti gli iscritti e gli users di AdunanzA apponendo un’avviso permanente per almeno un mese nella Home Page di questo forum e inviando una mail a tutti gli iscritti (con data antecedente a questo mio ultimo post per eviatare account falsi) avvisandoli della votazione e invitandoli a leggere e ad informarsi su questo thread sul cambiamento sul quale sono chiamati ad esprimersi.
Dovrà essere possibile contare i voti collegati agli users.
Dovrà essere dato un mese agli utenti per votare.
Dopodichè si potrà procedere come la comunità ha deciso.

saluti.

matematico


#185

@matematico
Avevo iniziato a scrivere una risposta, ma poi mi sono reso conto che nè tu, ne io, ne l’aduteam potremo decidere il successo di un client.
Quello che possiamo solo fare è del nostro meglio perchè cio’ avvenga e Tsunami sia formidabile.
L’Aduteam ha deciso molto tempo fa lavorando per raggiungere la meta.

AdunanzA ha una regola molto semplice. Chi fa decide.
Tu cosa stai facendo?
Hai aspirazioni di decidere cosa è meglio per il network, oppure valutare il codice di emule, il suo sviluppo, le sue tecnologie, come dovremmo comportarci con la conversione a torrent, come dovremmo addirittura gestire il nostro Forum o lo sviluppo dei progetti AdunanzA, ma non ti ho mai visto tra i collaboratori e volontari del forum.
Anche tu fossi admin per meriti all’interno del progetto, non potresti dettare a nessun volontario come impiegare i propri sforzi.

Ora scusa, ma come dici tu

Siamo troppo impegnati nella vita e vogliamo sviluppare Tsunami come deciso anni fa.


#186

…se Hammon propone torrent sono sicuro che “SI !”, è la soluzione giusta…


#187

Continui a menare il can per l’aia, continui a gettare fumo sulle mie dichiarazione affinchè non si veda la verità che è quella evidente che avete bisogno di un bacino di utenti “sicuri” per portare avanti per i prossimi 10 - 15 anni il vostro client.

Avete fatto finta di proporre un cambio di rete mascherandolo per un client “molto simile” ad AdunanzA e così non è.
Avete fatto finta di chiedere il consenso degli utenti ma messi alle strette mi avete risposto che il client si farà punto e basta.
Non avete neanche voluto concedere la possibilità di poter continuare ad usare il vecchio client a chi, dopo tanti anni, avesse voluto continuare su questa strada. Dopotutto proprio noi utenti abbiamo decretato il successo di AdunanzA.

Dov’è la ragionevolezza?
Ci state trattando come estranei non come amici.
Sai benissimo che io non voglio prendere nessuna decisione al posto vostro ho solo chiesto, discusso, ragionato e sempre con educazione.

Per essere democratici come vi vantate non avete voluto cedere nulla di quello che ci appartiene o che quantomeno non è solo vostro.
Avete saputo dire solo NO.

A quanto pare sono solo io in questa comunità a volere che non si abbandoni completamente AdunanzA

Allora GRAZIE per quello che è stato in tutti questi anni.
GRAZIE per il lavoro che avete fatto in questi anni.
GRAZIE per lo scambio di idee.

Proverò a rifiutare l’aggiornamento a BT.
Se non dovesse funzionare, passerò ad eMule, una sua mod, probabilmente la StulleMule.

Buon proseguimento.

matematico


#188

Anche io non vorrei cambiare,perchè coi torrent mi trovo già bene così,non sento il bisogno di un client per reti fastweb
Torrent e Adunanza sono 2 cose completamente diverse.
Adunanza lo apri e cerchi tra i files condivisi dagli utenti. Torrent è una rete che si basa sui tracker. Ora se questo progetto bittorrent avrà legami con alcuni tracker o (meglio ancora) fonderà anche un tracker di utenti fastweb,BEN VENGA!
Se sarà un client vuoto cosa mi cambierà usare questo client e non più Qbittorrent che sto già usando?

Adunanza mi facilita la connessione con altri utenti fastweb connessi. Ma coi torrent io vado su tale tracker e scarico un file che 999 volte su 1000 non avrà altri utenti fastweb tra i seeders.

Ma poi volete mettere la facilità di condivisione? Adunanza apri le impostazioni,scegli le cartelle ed è fatta. Per condividere un file torrent dovrei star li a creare il torrent (che è il meno) e poi pubblicarlo su qualche tracker,facendo la descrizione e tutto il resto. Quindi se voglio condividere i miei 1000 CD musicali è una cosa che dovrei fare 1000 volte?

Sono sicuro che moltissimi utenti che scaricano saltuariamente si troverebbero spaesati. Scaricherebbero il nuovo programma torrent adunanza e non saprebbero nemmeno da dove iniziare perchè non sanno che quello è solo il mezzo per scaricare ma i files dovranno cercarseli altrove.


#189

Leggi qui intanto Aggiornamenti sullo sviluppo del Progetto Tsunami AdunanzA @Thei

EDIT: ho visto adesso che hai già scritto su quel thread.


#190