Conversione a Torrent

Anche io tendezialmente apprezzo maggiormente il funzionamento di Emule però il team Adu ti ha risposto che Emule official ormai non viene più aggiornato/poco utilizzato(oltre ai problemi con connessioni superiori ai 10mbit come da testimonianze nel forum), di conseguenza devono adattarsi alla tecnologia che cambia. Diverso sarebbe se stessero continuando a uscire versioni di Emule ufficiali e loro tutt’ad un tratto dicessero…no basta ora sviluppiamo un client torrent. Hanno fatto questa scelta dopo un monitoraggio costante della situazione. Pertanto emule adunanza non viene disattivato, ovviamente, sono gli utenti a decretarne vita e morte. Se poi uscirà una nuova versione official, gli utenti in massa torneranno oppure riterranno utile fare una nuova versione Adu,sono sicuro che valuteranno senza escluderlo a priori. Che poi ripeto…ora gli utenti Fw possono utilizzare emule stock senza problemi !

Dico anche io la mia…
Ho accolto, anche se non molto felice, questo cambiamento.
So che le cose cambiano con il tempo, è normale, quindi bisogna adeguarsi e sono pronto e curioso di come sarà tsunami!
Ma un dubbio di @matematico è giusto, perchè non si capisce se Emule AdunanzA continuerà a viveve anche dopo l’uscita di Tsunami, perchè ora sembra proprio di no!
A mio parere non deve morire/essere sostituito, ma io proporrei di tenerlo in accoppiata con tsunami, poi ssarà l’utente a scegliere cosa usare.
Io ad esempio, comincerò in accoppiata, e solo quando vedrò che veramente con la rete ed2k non troverò più nulla lo abbandonerò, ma ora come ora non lo vedo morto, anzi, lo uso tantissimo e trovo veramenente tanto con moltissime fonti, perchè dovrei quindi abbandonarlo?
Spero veramente che non ci sia nessun aggiornamento “forzato” ma che venga lasciato a noi utenti di decidere di installare uno o l’altro o tutti e due, ed usarli in base alle nostre esigenze!
Si lo so, Emule AdunanzA non verrà più supportato ed aggiornato, ma poco importa secondo me, perchè verrebbe utilizzato in futuro da vecchi utenti che conoscono i suoi limiti, mentre i nuovo passerebbero a Tsnumami, dando il tempo di passare gradualmente al torrent (sempre se veramente la rete ed2k morirà del tutto!)

1 Like

Mi avete incuriosito, non usavo più Adunanza poichè per Osx continuava a dare un problema nei log. Installato Amule official ed effettivamente non è morto, certo sicuramente pochi utenti ma i file rari si trovano. Un recente ha fatto un picco di 3 Mega e probabilmente sarebbe continuato a salire. Bisogna sperare che lo sviluppatore originale riprenda in mano il progetto e magari rifarlo da capo, eventualmente, sempre ringraziando il team Adu, se avranno voglia su quella base rifare una mod Adu con caratteristiche più ‘‘spinte’’(non essendoci più il problema nat).
Questa prova conferma che sta agli utenti tenere vivo o chiedere aggiornamenti al dev ufficiale, che il team decida di sviluppare Tsunami non influisce particolarmente, a mio avviso.

1 Like

Ho piacere che tu lo dica, è evidente che non sono il solo e che non siamo i soli a pensarla così.
I Dev hanno tutto il rispetto doveroso della comunità per l’impegno che si sono presi ma devono anche avere la possibilità di ascoltare i nostri pensieri e ragionamenti sinceri (mi riferisco esclusivamente ai miei).

Chi non ha un client Bittorrent oltre ad Adunanza sul proprio pc?
Penso più o meno tutti.
Chi, oltre ad avere un client Bittorrent, non ha anche un client per eMule?
Penso più o meno tutti.
E’ così, perchè sono due reti diverse progettate per scopi diversi, una non sostituisce l’altra.
Ma non mi sognerei mai di abbandonare la rete di eMule!
A volte (poche) mi fà comodo Qbittorrent.

Il mulo non è ancora morto.
Avete potuto vedere voi stessi.
eMule Forum Development
Certo gliela stanno tirando di brutto…(tutti, nessuno in particolare) ma gli allungano la vita :smile:

Per quel che riguarda le difficoltà con le linee in fibra, eMule è anche lui un programma opensource, chiunque può modificare il suo codice e crearsi un suo slot adatto alle proprie esigenze.

Ad esempio è molto apprezzato lo ZZ upload del programmatore tedesco (credo) morph4u
ZZ upload
Utilizzato con successo su diverse Mod di Emule, ad esempio la MorphXT.
Come i Dev possono modificare l’upload di Qbittorrent possono farlo anche per eMule.

Questo grazie al fatto che entrambi i clients sono opensource.
Quindi tutto si può fare basta parlar chiaro e con il dovuto rispetto per il lavoro degli altri.
Dopotutto se abbiamo per le mani questo bel pezzo di software che è AdunanzA lo dobbiamo solo ed unicamente a loro.
E io lo difenderò fino alla fine affinchè non venga stravolto e cambiato.
Ciao.

Comunque ti stai preoccupando per nulla !

  1. Nessuno intende chiudere Emule Adunanza se non gli utenti che smettono di utilizzarlo.
  2. Attualmente torrent è preferito dalla maggior parte degli utenti mondiali ed è naturale conseguenza adattarsi.
    Queste energie secondo me dovresti tenerle per:
  3. Sensibilizzare la community globale dei p2p sul preferire il sistema Emule a torrent.
  4. Stimolare un nuovo sviluppo di Emule al creatore originale o chi per lui.
    Fine :smiley:

[quote=“Roma33, post:175, topic:4639”]
Comunque ti stai preoccupando per nulla !
[/quote] Lo spero, ma penso proprio di no. Le parole hanno un significato preciso :wink:

[quote=“Roma33, post:175, topic:4639”]

  1. Nessuno intende chiudere Emule Adunanza se non gli utenti che smettono di utilizzarlo.
    [/quote] Come sopra.[quote=“Roma33, post:175, topic:4639”]
  2. Attualmente torrent è preferito dalla maggior parte degli utenti mondiali ed è naturale conseguenza adattarsi.
    [/quote] Non dico che non sia vero. Dico un’altra cosa, più semplice.
    Non voglio che AdunanzA abbandoni la rete ed2k perchè sono la stessa cosa e significherebbe per tutti perdere la possibilità di accedere ad un vastissimo database universale permanentemente in share.
    Non bisogna abbandonare il nostro progetto per cedere il passo ad un’altro protocollo, ma alimentare maggiormente il nostro per renderlo insostituibile anche per chi ha scelto un client torrent.
    Questo, solo questo, farà si che l’attenzione creata muoverà l’interesse degli sviluppatori e attirerà l’interesse di chi usa i torrent ma non trova tutto quello che gli serve perchè non lo può trovare sulla sua rete! Non può! Avrà sempre bisogno di un client ed2k!
    Mentre noi possiamo anche fare a meno di un client Torrent perchè sulla nostra rete NOI troviamo TUTTO :bene:
    Grazie a tutti per lo scambio di idee.
    Una buona serata :slightly_smiling:

Scusa ma ho la sensazione che tu stia facendo confusione.
Adunanza non è ed2k !! Non esiste un server intestato a questa comunità (e per fortuna !) O meglio…certo si può collegare ai server pubblici ma è nato principalmente come tweak della rete kad(sistema serverless e quindi ogni utente fa da nodo) per via della struttura di rete Fw nattata cosi da permettere connessioni fra soli utenti Fw e quindi netti vantaggi in download e upload. Nulla vietava di usare ed2k ma in upload verso la rete esterna zero…e quindi crediti bassi,id basso annessi e connessi, download basso. Onestamente ed2k mai usato.
Quando parli di Adunanza che abbandona ed2k e sulla nostra rete non vuoldire nulla. Questa non è una comunità strutturata di scambio file,releaser etc etc. Fra l’altro da quando c’è l’ip pubblico siamo raggiungibili da chiunque ! Tu vorresti che tutti gli utenti adunanza rimanessero ad utilizzare un server ed2k se ho capito bene.
Ripeto per l’ennesima volta. Questa ipotesi non dipende dagli sviluppatori.
E’ come volere che tutti gli italiani votino un determinato movimento o partito. La community Fw era tutta su adunanza perchè era praticamente una necessità ed è stato un progetto fantastico ! Ora essendo parificati agli altri isp in termini di connettività, fa si che l’utente Fw medio non abbia più questa necessità. Sul discorso che Emule Adunanza continuerà è fisiologico ! Non c’è un server da spegnere,un comando letale alla macchina :smiley: qualsiasi utente che si collega è rete,è scambio,è connessione ! Capito ?? Spero sia chiuso il discorso. Nessuno vuole la fine di Emule Adunanza,tantomeno gli sviluppatori che tanto si sono sbattuti negli anni,sono gli utenti che giorno per giorno ne decidono la fine smettendo di collegarsi e quindi condividere !

1 Like

Da Wikipedia:
"…eMule AdunanzA si collega sia alla rete interna Kadu sia alla rete pubblica ed2k, …"
Questo mi sembra più che sufficiente. D’altronde ho decine di client AdunanzA in coda (quando mi collego con eMule) e scarico da loro. Poi c’è lo scambio fonti…
Da quando c’è ip pubblico siamo uniti, io non lo vedo come un difetto ma come un pregio, una ricchezza in più, sia per gli utenti Adunanza che per gli utenti di eMule. Perchè parlare delle differenze? Abbiamo molte cose e interessi in comune, questo conta.
L’unione fà la forza!
Spero tu sia d’accordo.
Ti rifaccio per l’ennesima volta la stessa domanda:
TU sei in grado di garantire che AdunanzA non verrà sostituito dal nuovo progetto Bittorrent ma trattasi di due progetti separati che viaggeranno parallelamente nonostante su questo forum ci sia scritto esattamente il contrario?

Con affetto.

http://forum.adunanza.net/t/lista-caratteristiche-primarie-della-prima-release-tsunami/4872

Sviluppo Features

2% Streaming (capacità di streaming immediato per i files che reggono la velocità necessaria)

10% Ricerca (Integrata dei files su vari motori di ricerca)

  • 0% (Posticipata prossime Milestone) - Interfaccia stile Popcorn Time216
  • 0%(Posticipata prossime Milestone) - Condivisione di intere cartelle stile emule
  • 0%(Posticipata prossime Milestone) - Semplificazione del meccanismo di share

Queste caratteristiche parlano da sole ! Questo client sarà una bomba, chissà che non imponga un nuovo standard,quantomeno in Italia ! Dai tempo al tempo e vedrai che tornerai qua a fare i complimenti allo staff Adunanza e nel frattempo se vorrai potrai usare il tuo Emule Adunanza o base ben felice !
Ti auguro un buon proseguimento !

1 Like

Benissimo. Tu sei a favore del passaggio a Bittorrent, va bene.
Io non pretendo che tutti la pensino come me, non l’ho mai detto.
Però possiamo parlarne, scambiarci i nostri punti di vista.

Quello che voglio dire che io non contesto le performance di questo nuovo client nè di qualsiasi altro client Bittorrent.
A me le performances fini a sè stesse non interessano.
Non comprerei mai una Ferrari se mi piace godermi il paesaggio quando guido.

Io mi faccio una domanda e mi dò una risposta.
Perchè utilizzo AdunanzA?
Perchè trovo TUTTO e in modo permanente.
Questa è la ricchezza di questa rete e da quando c’è l’ip pubblico ci siamo uniti efficacemente ad emule e al suo mondo variegato di clients, di forks, di mods etc.
Tutti nella rete ed2k contribuiscono a rendere sempre disponibili una quantità immensa di files permanentemente.

Mentre io sò benissimo che un file pubblicato su Bittorrent tra qualche mese avrà seed ZERO e se qualcuno non si prenderà la briga di ripubblicarlo (ogni tanto!!) quel file non sarà più disponibile.
E’ questo che a me interessa, è questo il bello dell’attuale Adunanza, posso trovare di tutto praticamente sempre.

Quindi a me delle prestazioni eccezionali di un client, della sua velocità mirabolante non mi interessa se è collegato ad una rete che non permette lo share permanente dei files.
Io bado alla ricchezza dei contenuti che la rete ed2k con AdunanzA e tra utenti AdunanzaA è già veloce, e lo è anche con gli utenti che usano il mulo già raggiunti dalla fibra come nelle grandi città. E andrà sempre meglio perchè la fibra è in espansione rapida, notizia di questi giorni, impegno di questo governo (speriamo bene)…

Stò dicendo qualcosa di sbagliato?
Lo sto chiedendo come utente finale perchè non voglio perdere quello che ho sempre avuto per avere una macchina velocissima ma che non mi potrà portare da nessuna parte.
Questo è quanto.
Un saluto :slightly_smiling:

1 Like

Viste le inesattezze scritte negli ultimi post e l’evoluzione della situazione, il Team ha deciso di chiarire alcuni punti:

  • La decisione del Team è quella di dedicare la totalità degli sforzi per sviluppare un client torrent tutto nostro e di interrompere il funzionamento e non supportare piu’ la mod emule adunanza.

Visto che Fastweb sta rilasciando ip pubblici e internet in futuro sarà in ipv6, emule adunanza non ha più senso di esistere. Chi vuole continuare ad usare il mulo potrà usare emule ufficiale fino a quando potrà.

  • Al rilascio di Tsunami verrà proposto un autoaggiornamento che sostituirà emule Adunanza con Tsunami (ma dobbiamo testare ancora tutto il procedimento con la comunità facendo test pubblici in modo che sia automatico e semplicissimo). Completato il passaggio a Tsunami (che speriamo sia il piu’ veloce possibile per non dividere le fonti), emule adunanza verrà definitivamente chiuso.

Non abbiamo abbastanza forze nel team ed interesse per poter mantenere attivi due progetti così grandi contemporaneamente.

  • Tsunami non è sarà basato su qBittorrent contrariamente a quanto indicato inizialmente
    Come detto ampiamente nel thread apposito abbiamo trovato dev interessati a sviluppare un client torrent da zero con caratteristiche che interessano alla comunità e giudichiamo positivamente per la nostra rete Adunanza. In futuro (nelle versioni successive alla prima alpha) le features che riterremo valide ed urgenti man mano verranno ampliate.

  • Per quanto riguarda le ricerche quando tutti gli utenti Fastweb saranno passati a Tsunami avremo gli stessi risultati che abbiamo adesso (tenendo conto delle differenze dei due protocolli) ovviamente. In più, essendo Tsunami non più relegato all’interno della rete Fastweb potrà essere usato da qualunque ISP arricchendo ancora di più le ricerche.

  • Gli utenti del mulo non possono condividere un infinito numero file. I 1000 o 10.000 file che qualcuno ha in condivisione vengono condivisi ciclicamente (1 per uno sulla rete kadu a gruppi di 250 circa). Non possono essere condivisi tutti in contemporanea! (Servono diverse ore di mulo acceso continuativamente)

  • AdunanzA ha sempre “uppato” all’esterno della rete Fastweb e di KAdu, mantenendo la connettività il piu’ possibile. Diventando uno dei “polmoni amazzonici” della rete ed2k, e costituendone circa il 10% dei client presenti.

  • Le faq all’inizio di questo thread verranno ampliate e riscritte in modo da essere più chiare.

9 Likes

Sono molto deluso sul modus operandi di questo Team.

Le informazioni parziali su ciò che gli utenti AdunanzA lasciano, adottando il nuovo client Bittorrent, e la richiesta di fiducia implicita rivolta loro senza un adeguato approfondimento sulle differenze tra i due client e relativi protocolli è evidente.

La superficialità con cui i miei interventi sono stati “accantonati” tendono chiaramente a sminuire le mie competenze e la mia esperienza in questo campo allo scopo unico di influenzare il giudizio degli utenti che leggono.

Io al contrario, risponderò punto per punto a questo ultimo post.
Ci tengo a precisare che non ce l’ho personalmente con Dax ma rispondo in merito a quanto ha scritto.

  1. Finalmente adesso è chiaro per tutti che Emule AdunanzA verrà abbandonato, come avevo appunto trovato scritto. Ciononostante gli utenti intervenuti erano sicuri che non fosse così.
    Questo mi dà ragione sul fatto che l’informazione fatta su questo forum relativa al cambio di rete p2p è stata blanda e mal gestita.
    2)[quote=“Dax, post:181, topic:4639”]
    Per quanto riguarda le ricerche quando tutti gli utenti Fastweb saranno passati a Tsunami avremo gli stessi risultati che abbiamo adesso (tenendo conto delle differenze dei due protocolli) ovviamente. In più, essendo Tsunami non più relegato all’interno della rete Fastweb potrà essere usato da qualunque ISP arricchendo ancora di più le ricerche.
    [/quote] FALSO è impossibile avere lo stesso numero di risultati. Non con tutte le ricerche (attenzione ai termini usati!! Chi generalizza vuole evitare di entrare nei dettagli!!). Ve ne ho dato solo un piccolo esempio in un post precedente.
    Con Bittorrent non potrete mettere in share lo stesso numero di files che avete adesso, ma forse qualche decina, quindi ci saranno in totale un numero molto inferiore di files in share e conseguentemente minor risultati nella ricerca.
    Ovvio no?
    La coda di AdunanzA non è un limite. E’ il modo migliore per diffondere files anche rari tra milioni per migliaia di utenti [quote=“Dax, post:181, topic:4639”]
    tenendo conto delle differenze dei due protocolli
    [/quote] Ecco la ruota di scorta, la ciambella di salvataggio. Vuole dire che ho ragione io e che non potrete ottenere lo stesso numero di risultati nelle ricerche e non potrete sharare lo stesso numero di files perchè, appunto come ho detto, il protocollo di BT non lo consente.
    Anche questo non è un limite! BT E’ fatto così e io dico solo che non va bene per NOI perchè progettato per un diverso modo di fare p2p.

Con AdunanzA attualmente tutti noi possiamo mettere in share anche 10000 files!! Gestiti (ovviamente) tramite le code. Il protocollo di BT non lo permette. Non è stato progettato per questo tipo di uso ma per la diffusione di pochi files nel più breve tempo possibile.

[quote=“Dax, post:181, topic:4639”]
In più, essendo Tsunami non più relegato all’interno della rete Fastweb potrà essere usato da qualunque ISP arricchendo ancora di più le ricerche.
[/quote] Non è “in più” già lo avevate con eMule AdunanzA l’ip pubblico non è "in più"
Sii corretto.
3)[quote=“Dax, post:181, topic:4639”]
Gli utenti del mulo non possono condividere un infinito numero file. I 1000 o 10.000 file che qualcuno ha in condivisione vengono condivisi ciclicamente (1 per uno sulla rete kadu a gruppi di 250 circa). Non possono essere condivisi tutti in contemporanea! (Servono diverse ore di mulo acceso continuativamente)
[/quote] FALSO potete mettere in share tranquillamente anche 10000 files. Il server TV Underground ne supporta fino a 15000. i Servers Sharing Devils un numero infinito. Gli altri da 4000 a 7500. Sembra poco?

Ricordatevi che il paragone è con i Torrent! Quanti files pensate di poter condividere in contemporanea con i Torrent? Poche decine!!
Fate caso che nessuno vi ha mai precisato in questo thread quanti files esattamente potrete condividere contemporaneamente con i torrent.

Stranamente Dax sa esattamente quanti files si possono sharare con AdunanzA e la modalità precisa della loro diffusione attraverso la Kadu ma omette, proprio in questo caso, di parlare dei servers che, guarda caso sono proprio quelli che permettono di mettere in share il maggior numero di files.
Per i Torrent afferma:

Quindi con BT io dovrei mettermi alla ricerca di queste comunità (che potrebbero chiudere, morire, estinguersi…) e chiedere (!!) a qualche utente se può farmi il piacere di mettermi in reshare i files che mi interessano. “Basta saper cercare” aggiunge, quindi dovremo anche fare questa cosa che con AdunanzA facevamo senza cercare nel web e senza chiedere favori a nessuno.

Per quanto riguarda lo share della lista dei files sul server di emule, se ne avete più di 5000, potrebbe volerci circa 10 - 15 minuti, anche meno, per scaricare l’intera lista sul server stesso, non dimenticando che sono in share immediato già mentre li inviate. Per la rete Kadu è ovviamente più ardua.
Ma chi ha un grande numero di files in share (ovvero è un Big Sharer) deve fare affidamento solo sui servers, è normalissimo.

E’ per questo motivo che non sono stati eliminati, per dare la possibilità ai Big Sharer di poter fare egregiamente il loro utile lavoro. Per tutti gli altri và benissimo la Kadu.

I files che mettete in condivisione su AdunanzA tramite servers sono in share contemporaneo. Nel momento in cui cliccate per fare il download il client che lo detiene vi darà un posto in coda perchè il file è in share.
Ripeto, i files condivisi su AdunanzA sono tutti condivisi contemporaneamente sui servers.
Con i Torrent questo non è possibile.
Su Kadu ci vuole effettivamente più tempo.
4)

[quote=“Dax, post:181, topic:4639”]
AdunanzA ha sempre “uppato” all’esterno della rete Fastweb e di KAdu, mantenendo la connettività il piu’ possibile. Diventando uno dei “polmoni amazzonici” della rete ed2k, e costituendone circa il 10% dei client presenti.
[/quote] Tutto estremamente VERO. Lo sottoscrivo.
Ed è proprio perchè so benissimo da dove veniamo, come sono stato felice di poter usare AdunanzA quando avevamo una rete nattata e potevamo fare filesharing esattamente come gli utenti del mulo,

IO non dimentico che NOI siamo LORO.

Non dimentico che quando ci siamo potuti unire ai server pubblici ho gioito di poter appropriarmi di un database ancor più vasto di quello che avevamo. Le due famiglie finalmente si erano riunite! Ora invece stiamo qui a contare le ore (sono anni!! e ne passeranno… se mai sarà) della morte di eMule come un figlio infido aspetta la morte del proprio padre che lo ha cresciuto perchè non lo vuole aiutare nella difficoltà.

Non voglio giustificare l’aspettativa di un nuovo client speculando sulla morte solo prevista, ma data per certa, di eMule.

Io dico che quando la rete ed2k morirà dovrà essere fatto un nuovo client.
Fino ad allora non voglio rinunciarvi.

Queste sono le giuste prerogative per poter cambiare.
Saluti.

matematico

Benvenuto @matematico. Scusa se non mi sono fatto vivo prima ma ero via, questo è anche il motivo per cui non ti è stato risposto prima nel merito delle tue obiezioni e ti è stato possibile diffondere inesattezze o assunti sbagliati indisturbato.

Mi dispiace che TU non sia d’accordo con noi e su come ognuno di noi debba spendere il proprio tempo libero, ma vogliamo migliorare ulteriormente la nostra rete p2p Adnanza e farla sopravvivere. E mi dispiace ma per farlo ci serve Tsunami.

Mi dispiace anche che tu creda che i tuoi interventi vengano snobbati. A me non pare visto che perfino un Admin ti ha risposto, senza contare gli innumerevoli altri utenti.

Sembra che tu sia quello non disponibile al confronto…
Forse ti aiuterebbe non ripetere gli stessi concetti ripetutamente abusando del neretto :stuck_out_tongue:

Ma vediamo al sodo.

E’ dal giorno 1 che le FAQ dicono che il team si dedicherà al 100% a Tsunami. Sperare che Emule Adunanza continui ad essere sviluppato e supportato senza risorse significa che tu non hai ben chiara la situazione.

Scusami, ma noi piu’ che analizzare la situazione con i video di Adunanza Evolution di qualche anno fa, eseguire test sui client possibili, discuterne con la comunità apertamente con piu’ di 150 post complessi come stiamo facendo ora, non sapremmo che fare. Tu hai letto e seguito tutta l’evoluzione che ci ha portato alla conversione?
2. [quote=“matematico, post:182, topic:4639”]
FALSO è impossibile avere lo stesso numero di risultati. Non con tutte le ricerche (attenzione ai termini usati!! Chi generalizza vuole evitare di entrare nei dettagli!!). Ve ne ho dato solo un piccolo esempio in un post precedente. Con Bittorrent non potrete mettere in share lo stesso numero di files che avete adesso, ma forse qualche decina, quindi ci saranno in totale un numero molto inferiore di files in share e conseguentemente minor risultati nella ricerca.Ovvio no?[/quote]
Quello che è ovvio è che tu pensi che sia comodo avere 1 mp3 alla volta in condivisione. Beh mi dispiace nuovamente per te ma il mondo e il p2p va avanti. Su torrent si usano le discografie e come minimo gli album interi.
Io se devo condividere una serie di interviste faccio una compilation per comodità.
Pure su emule hanno successivamente dovuto aggiornarsi e introdotto le emule collection. Mai sentite?

Sulle differenze del protocollo non ci piove, e sicuramente dovrai abituarti al nuovo modo ma non è affatto vero (o come fai tu non VERO) che il numero di file sarà inferiore od ha dei limiti. Io posso creare e condividere compilation, collection (chiamale come vuoi) illimitate e permanenti con qualsiasi numero di file. Starà a te raggruppare i file in maniera intelligente e cercabile.
Sai che molti degli utenti mettono in condivisione il C:\ con una marea di file inutili del sistema operativo?
Torrent ha un’altra filosofia e cerca di evitare i fake che impestano la rete ed2k. D’ora in avanti i file condivisi devono essere creati come se fossero una release emule seria.
Se tu preferisci l’abbondanza ed i fake, scusa ma noi pensiamo il contrario.

Quindi tu se affezionano alla vecchissima struttura Server- Client solo perchè non vuoi raggruppare i tuoi files?
AdunanzA usa primariamente Kad e la rete serverless da anni, tornare indietro ai server scusa ma non ci convince.

Comunque sono confuso. Non ho ancora capito il tuo problema. Da quanto usi AdunanzA? Se credi che ci sbagliamo, credi che stiamo solo “speculando” e che emule continuerà ad esistere, continua ad utilizzare emule ufficiale, sei libero. Noi stiamo preparando un client che speriamo migliori ulteriormente le prestazioni del network Adunanza.
In natura chi non evolve si estingue, dovremo sicuramente adeguarci ai tempi, ma i vantaggi, secondo noi, saranno tangibili.
Noi non vediamo l’ora!

6 Likes

Ti ringrazio per la pronta risposta.

Innanzi tutto non sono solo io a non essere d’accordo.

Ho letto i post su questo thread e, se è vero che alcuni hanno manifestato pieno accordo a questo cambio totale di rete, è anche vero che altri hanno manifestato perplessità, desiderio di non cambiare oppure, messi alle strette dalla vostra determinazione, hanno chiesto manifestatamente di poter mantenere entrambe le reti in uno stesso client.
Questa è la verità e non quella che dici di una inesistente unità nel voler cambiare.

Poi, scusami, voi avete chiesto di questo cambiamento, ma chi vi ha dato il “via”?
Chi vi ha detto: " OK siamo tutti d’accordo con voi, potete iniziare a sviluppare il nuovo client?"
Come avete contato i nostri assensi?
Quanti sono quelli che dissentono?
Veramente la forza della vostra scelta risiede nei pochi si (controbilanciati da altrettanti no/forse) scritti in questo thread?
Allora la vostra è la scelta della debolezza.

Con un progetto con un’anzianità di “servizio” come AdunanzA con un pubblico così vasto ed affezionato di users che, lo ripeto, non è MAI venuto a svegliarvi di notte in massa affinchè voi passaste a BT, per poter cambiare serve, secondo me l’assenso di almeno il 90% degli users.
E non del 10%.

Quello che state facendo non è migliorare AdunanzA ma distruggere AdunanzA per passare totalmente ad un’ altra rete p2p. Perchè passare ai torrent significa ANNULLARE tutto ciò che siamo stati e abbiamo conquistato in questi anni e significa cambiare totalmente modo di fare filesharing anche se voi continuate ad indorare la pillola asserendo in più punti che il nuovo client sarà “simile” ad AdunanzA.

Simile lo potrete fare, forse, esteticamente ma non certo nell’utilizzo quotidiano visto che ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che i torrent una volta pubblicati durano qualche mese e diventano a zero seed (senza fonti) se qualcuno non si prende la briga di ripubblicarli (ammesso indirettamente anche da Dax).

Anche se usaste la DHT le prestazioni sarebbero sempre inferiori a quelle della Kadu perchè con il sistema di upload senza code BT non può dare banda a tutti i client che entrano in upload.

E non dimentichiamo che AdunanzA utilizza anche la rete fatta di servers prendendo quindi il meglio da tutti e due i network!
Impareggiabile! Ineguagliabile!
Sicuramente da continuare ad aggiornare, ma non da abbandonare.
Comunque sul forum di Emule c’è anche un progetto per aggiornare il software del server preso in carico da alcuni utenti.

Anche su Direct Connect hanno tentato di fare lo stesso inserendo la DHT ma si son ben guardati dal rinunciare ai servers!!

Ieri sera c’erano più di 300K users solo sui servers! Senza calcolare gli users su Kad che sono molti di più, con 72 Milioni di files in condivisione contemporanea permanente (sempre solo sui servers)! Sono numeri d’eccellenza che fanno della rete ed2k la 1 rete per numero di files in condivisione.
BT se li sogna questi numeri che non può raggiungere proprio per il fatto che dopo un pò i files … non ci sono più.
Ma ti prego, smentiscimi pure con i fatti, sono giorni che aspetto che qualcuno di voi mi affronti sui dettagli che vado esponendo.

Quello che proponete non è un progresso, ma un cambio di direzione totale.
E IO non sono d’accordo, anche per chi non è stato interpellato o non ha seguito le evoluzioni delle discussioni su questo forum probabilmente perchè nella vita è semplicemente troppo impegnato.

  1. Potete dire ciò che volete ma AdunanzA è “vostro”?
    in questo caso fate ciò che volete ma non fate finta di chiedere il parere degli utenti.
    Se invece siamo una comunità è giusto che si chieda e si ascoltino QUANTI utenti vogliono cambiare.

E’ lecito proporre, come avete fatto, ma poi avete deciso senza dare la possibilità di quantificare quanti sono d’accordo a procedere e quanti no.

  1. Di quali risorse parli? Risorse finanziarie? Sò che su Sourceforge si guadagna con questi progetti pertanto parla pure con chiarezza posso capire questo tipo di problema. Se fate presente agli utenti che ci sono problemi finanziari potremmo trovare un’altra via d’uscita parlandone insieme.
    Non c’è nulla di cui vergognarsi, anzi…

Noto che si fà parecchia fatica a strapparvi le parole di bocca, c’è una certa riluttanza a dirla tutta, a coinvolgere gli utenti sulla realtà dei fatti.
Se ci sono problemi finanziari non dovete portare solo su di voi il peso di questi problemi ma condividerli con tutti noi.
Voglio dire, non è per questo tipo di problemi che si deve passare ad un nuovo progetto.

Io penso che sia comodo avere un mp3 alla volta in condivisione?
Io non so cosa siano le emulecollection?
Vedi la differenza tra me e voi è che io se non riesco ad avere ragione su un mio interlocutore prendo in considerazione il fatto che lui potrebbe avere ragione.
Non ne infango la credibilità e la reputazione cercando di farlo sembrare un novellino.

[quote=“Hammon, post:183, topic:4639”]
Sulle differenze del protocollo non ci piove, e sicuramente dovrai abituarti al nuovo modo ma non è affatto vero (o come fai tu non VERO) che il numero di file sarà inferiore od ha dei limiti. Io posso creare e condividere compilation, collection (chiamale come vuoi) illimitate e permanenti con qualsiasi numero di file. Starà a te raggruppare i file in maniera intelligente e cercabile.Sai che molti degli utenti mettono in condivisione il C:\ con una marea di file inutili del sistema operativo?Torrent ha un’altra filosofia e cerca di evitare i fake che impestano la rete ed2k. D’ora in avanti i file condivisi devono essere creati come se fossero una release emule seria.Se tu preferisci l’abbondanza ed i fake, scusa ma noi pensiamo il contrario.
[/quote] Mi dispiace ma stai ancora aggirando/nascondendo le criticità di BT.

  1. Io non “devo” abituarmi al nuovo modo. Perchè questo client non è stato chiesto nè scelto dalla stragrande maggioranza degli utenti.
    Il fatto che ci sia qualche somaro/disattento tra gli utenti non fà di AdunanzA un client da cambiare. Mi sembra assurdo solo pensarlo.
    Sei certo che col nuovo client gli stessi utenti che sbagliano a condividere con AdunanzA non continuino a sbagliare ugualmente su BT? Come fai ad esserne certo?

I vostri pensieri sono deboli, le vostre motivazioni inconsistenti. Opponete pretesti assolutamente irrilevanti come questo.

  1. BT non ha nessun meccanismo per rilevare i fake, quindi hai detto una falsità.
    Infatti i fake sono una cosa che contraddistingue Emule perchè ci sono degli utenti che allo scopo di guadagnare “crediti” utilizzani i fake per avere più contatti e quindi maggiori crediti.
    BT non ha il meccanismo dei crediti quindi non si ha nessun guadagno a pubblicare fakes è infatti un fatto raro.

Certo qualche buontempone non lo possiamo escludere, ma a me, ad esempio non è mai capitato un fake su BT. MAI, e lo utilizzo da anni, anche se non in modo intensivo.

Ovviamente il problema dei fake su Emule è stato brillantemente risolto con l’anteprima, con il giudizio degli users tramite simboli e commento, con il controllo dei nomi.
Ma tu ovviamente la filosofia contro i fake di Emule non la citi. Preferisci citare quella (inesistente) di BT.

Mi piace questo passaggio. Me lo sono riletto più volte.
Ho scritto così tante righe pensavo fosse ormai chiaro.

  1. Voi non state migliorando ulteriormente le prestazione del network. Voi state abbandonando il network per costruirne un altro diverso.
  2. Un progetto condiviso con così tanti utenti e che permane da così tanti anni non si distrugge per passare ad altro senza aver ascoltato la maggioranza degli interessati.

Pertanto alla luce del fatto che:

  1. La proposta, la decisione, la previsione di cambiare client in funzione del fatto che Emule “starebbe” per morire (cosa non vera ho già dimostrato che non è così rileggetevi i post precedenti) è venuta principalmente da voi e non dagli utenti e per me significa che se gli utenti non si lamentano non vogliono cambiare. Non basta, in questo caso, il silenzio assenso per cambiare.
  2. Non c’è nessuna evoluzione nel cambiare rete di filesharing, ma è solo un cambio. E io non sono d’accordo nella maniera più ferma.

Mi dispiace di fare il bastian contrario, ma non è mio scopo creare discredito nei vostri confronti che avete guidato questa comunità per anni traendone i frutti che tutti vediamo oggi, ma credo che una discusione aperta, sincera, concreta, dovete aspettarvela dagli utenti.
Non tutti sono disposti a dirvi si sulla fiducia, e ripeto, non avete contato i nostri assensi per dire che tutta la comunità è d’accordo con voi.

Alla luce di tutte queste considerazioni vi chiedo di rivedere le vostre decisioni, di lasciare Emule Adunanza ancora fruibile agli utenti senza interromperlo all’arrivo del nuovo client (se proprio dovete crearlo visto che di client BT ottimi ce ne sono tanti)
Di prendervi l’impegno (veramente minimo visto gli aggiornamenti di Emule molto distanti tra loro) di continuare, con la dovuta calma e comodità, di aggiornare AdunanzA alle eventuali nuove release che verranno in futuro.

Nel caso queste mie richieste non dovessero essere accolte chiedo che si proceda ad una votazione palese coinvolgendo tutti gli iscritti e gli users di AdunanzA apponendo un’avviso permanente per almeno un mese nella Home Page di questo forum e inviando una mail a tutti gli iscritti (con data antecedente a questo mio ultimo post per eviatare account falsi) avvisandoli della votazione e invitandoli a leggere e ad informarsi su questo thread sul cambiamento sul quale sono chiamati ad esprimersi.
Dovrà essere possibile contare i voti collegati agli users.
Dovrà essere dato un mese agli utenti per votare.
Dopodichè si potrà procedere come la comunità ha deciso.

saluti.

matematico

@matematico
Avevo iniziato a scrivere una risposta, ma poi mi sono reso conto che nè tu, ne io, ne l’aduteam potremo decidere il successo di un client.
Quello che possiamo solo fare è del nostro meglio perchè cio’ avvenga e Tsunami sia formidabile.
L’Aduteam ha deciso molto tempo fa lavorando per raggiungere la meta.

AdunanzA ha una regola molto semplice. Chi fa decide.
Tu cosa stai facendo?
Hai aspirazioni di decidere cosa è meglio per il network, oppure valutare il codice di emule, il suo sviluppo, le sue tecnologie, come dovremmo comportarci con la conversione a torrent, come dovremmo addirittura gestire il nostro Forum o lo sviluppo dei progetti AdunanzA, ma non ti ho mai visto tra i collaboratori e volontari del forum.
Anche tu fossi admin per meriti all’interno del progetto, non potresti dettare a nessun volontario come impiegare i propri sforzi.

Ora scusa, ma come dici tu

Siamo troppo impegnati nella vita e vogliamo sviluppare Tsunami come deciso anni fa.

7 Likes

…se Hammon propone torrent sono sicuro che “SI !”, è la soluzione giusta…

5 Likes

Continui a menare il can per l’aia, continui a gettare fumo sulle mie dichiarazione affinchè non si veda la verità che è quella evidente che avete bisogno di un bacino di utenti “sicuri” per portare avanti per i prossimi 10 - 15 anni il vostro client.

Avete fatto finta di proporre un cambio di rete mascherandolo per un client “molto simile” ad AdunanzA e così non è.
Avete fatto finta di chiedere il consenso degli utenti ma messi alle strette mi avete risposto che il client si farà punto e basta.
Non avete neanche voluto concedere la possibilità di poter continuare ad usare il vecchio client a chi, dopo tanti anni, avesse voluto continuare su questa strada. Dopotutto proprio noi utenti abbiamo decretato il successo di AdunanzA.

Dov’è la ragionevolezza?
Ci state trattando come estranei non come amici.
Sai benissimo che io non voglio prendere nessuna decisione al posto vostro ho solo chiesto, discusso, ragionato e sempre con educazione.

Per essere democratici come vi vantate non avete voluto cedere nulla di quello che ci appartiene o che quantomeno non è solo vostro.
Avete saputo dire solo NO.

A quanto pare sono solo io in questa comunità a volere che non si abbandoni completamente AdunanzA

Allora GRAZIE per quello che è stato in tutti questi anni.
GRAZIE per il lavoro che avete fatto in questi anni.
GRAZIE per lo scambio di idee.

Proverò a rifiutare l’aggiornamento a BT.
Se non dovesse funzionare, passerò ad eMule, una sua mod, probabilmente la StulleMule.

Buon proseguimento.

matematico

2 Likes

Anche io non vorrei cambiare,perchè coi torrent mi trovo già bene così,non sento il bisogno di un client per reti fastweb
Torrent e Adunanza sono 2 cose completamente diverse.
Adunanza lo apri e cerchi tra i files condivisi dagli utenti. Torrent è una rete che si basa sui tracker. Ora se questo progetto bittorrent avrà legami con alcuni tracker o (meglio ancora) fonderà anche un tracker di utenti fastweb,BEN VENGA!
Se sarà un client vuoto cosa mi cambierà usare questo client e non più Qbittorrent che sto già usando?

Adunanza mi facilita la connessione con altri utenti fastweb connessi. Ma coi torrent io vado su tale tracker e scarico un file che 999 volte su 1000 non avrà altri utenti fastweb tra i seeders.

Ma poi volete mettere la facilità di condivisione? Adunanza apri le impostazioni,scegli le cartelle ed è fatta. Per condividere un file torrent dovrei star li a creare il torrent (che è il meno) e poi pubblicarlo su qualche tracker,facendo la descrizione e tutto il resto. Quindi se voglio condividere i miei 1000 CD musicali è una cosa che dovrei fare 1000 volte?

Sono sicuro che moltissimi utenti che scaricano saltuariamente si troverebbero spaesati. Scaricherebbero il nuovo programma torrent adunanza e non saprebbero nemmeno da dove iniziare perchè non sanno che quello è solo il mezzo per scaricare ma i files dovranno cercarseli altrove.

Leggi qui intanto Aggiornamenti sullo sviluppo del Progetto Tsunami AdunanzA @Thei

EDIT: ho visto adesso che hai già scritto su quel thread.