Consiglio PC dekstop da assemblare

ciao a tutti, ragazzi vi chiedo un aiuto per il nuovo pc che devo assemblare. Vorrei essere sicuro di prendere hardware compatibile. Per montarlo mi arrangio io, però non conosco bene le ultime specifiche. Per gaming e magari editing che mi interessa. Mi date una mano per scegliere?
Non ho fretta dal momento che dovrei aspettare Agosto per montare tutto con calma, però volevo già da ora famri una idea (e una lista) di modo che se è tutto ok posso iniziare ad ordinare i vari componenti per diciamo i primi di Luglio.
Vi scrivo qua sotto una bozza di quello che vorrei prendere. Ovviamente ogni idea o suggerimento è bene accetta.

PS
La MoBo supporta due SSD M.2. Uno già ce l’ho da 1 Tera che dovrei usare come storage, dato che per i sistemi (Windows 10/Linux Mint) ne basta uno da 256 Giga…

Se servono altre info chiedete pure. Grazie :ok_hand:

Per quanto riguarda il gaming ,non sono un tecnico ma mi aggiro in molti clan gaming ,ultimamente molti hanno montato Cpu e Gpu AMD (Prestazioni altissime dichiarate e il costo più contenuto rispetto alla concorrenza) ma a distanza di qualche mese ho raccolto lamentele specialmente per le schede video.

1 Like

premetto che ormai non sono assolutamente aggiornato sulle ultimissime tecnologie e tantomeno su prodotti per gaming,chiarito questo,le tue mi sembrano ottime scelte soprattutto per la sk madre asus che è una certezza da anni nelle motherboard.solo un consiglio da un vecchio tecnico hardware ibm: NON RISPARMIARE sul power supply che non vedo in elenco e se calcoli di consumare per esempio 750 watt ,comperane almeno uno da mille watt di quelli buoni ed il tuo nuovo desktop ne sarà felice . :+1:

3 Likes

Si, la Ryzen è imprescindibile. Per la scheda video vorrei appunto conferme sulla stabilità. Forse (e dico forse) sarebbe più indicata una scheda video AMD data la MoBo e la CPU (ho letto in un commento che un utente si è trovato bene in quanto a compatibilità con la scheda video Radoen RX Vega 56.

Sono nella stessa situazione :smile:

Per la MoBo si, ho letto molti commenti positivi e tra l’altro supporta due SSD M.2, percui se anche dovessi cambiarla mi servono 2 appunto slot, se no rimango con una M.2 da 1 Tera che rischio di non utilizzare. Attenzione però, io dico “rischio” perché ho notato che nei nuovi sistemi, soprattutto laptop e ultrabook (per ovvie ragioni di spazio) c’è l’usanza di installare il sistema in quelle perché sono più performanti, ma se installo Win/Linux su una da 1 Tera rischio di non sfruttarne neanche la metà… o no? Chiedo perché devo appunto decidere.
L’idea sarebbe quella di comprare un altro M.2 diciamo da 256 per i sistemi e tenere quella da 1 Tera come storage (niente SSD classici).
Per quanto riguarda l’alimentatore pensavo a questo (in realtà all’inizio avevo optato per la versione da 650W, ma leggendo il tuo commento ho capito che ne serve uno più potente :stuck_out_tongue: ).

Guarda questa scheda video,ha 8 gb di ram e costa meno:
# XFX RX-590P8DFD6 scheda video Radeon RX 590 8 GB GDDR5

Sono d’accordo con @mortaretto per l’alimentatore,stai alto.
Ok ssd da 256 gb per gli os,ma installa tutti programmi sul tera.
Che budget hai a disposizione?

1 Like

Grazie, molto interessante. L’ho aggiunta alla lista :ok_hand:

Mah… diciamo massimo 1300 € Aggiornamento: facciamo 1100 € :sweat_smile: (comprese ventole, cavi e mazzi vari) escluso il monitor ma se spendo meno non è che mi dispiaccia :sweat_smile:

Oltre gli 850W ho trovato questo :old_punk:

Se usi una scheda video nvidia non hai bisogno di quella potenza.
A parità di prestazioni una GPU nvidia consuma quasi la metà di una AMD
è una tua scelta ma perchè spendere soldi inutili ,600/650W sono più che sufficenti , l’hardware attuale assorbe poca corrente le gpu assorbono la metà di 5 anni fa ,gli ssd non ne parliamo .
Attualmente un pc gaming monta 650W di alimentazione e con 6000ventole e led vari che montano ovunque.
Una tale potenza è richiesta solo se utilizzi in “SLI” più schede video.
un normale pc non gaming anche 450W andrebbe bene naturalmente gli calcoli qualcosa in più ne predi un o da 550W ma prendere un 1000W mi sembra un esagerazione !
Leggi qui (e comunque ci sono andati alti perchè una 1070 non consuma 200W)

poi puoi calcolare il tuo alimentatore qui , o in altre pagine simili:

Ciao

1 Like

Apposta ho aperto questa discussione :sweat_smile: Come dicevo sono rimasto indietro rispetto a specifiche hardware e via dicendo. Per l’alimentatore pensavo ad uno “generoso” perché prevedo di collegarci molta roba tramite le porte USB ma anche per avere margine di potenza, che vuol dire tra le altre cose avere un pc silenzioso. Comunque rimane sempre valido quello che avevo postato all’inizio, da 850W.
PS
E’ possibile clonare un SSD da 256 su uno da 1 Tera? Se si come? Avete suggerimenti/guide in merito? grazie…

https://it.easeus.com/backup-recovery/clone-ssd-to-larger-ssd.html

https://www.ubackup.com/it/clone/clonare-ssd-su-uno-nuovo.html

:+1: :ok_hand:

per quello che hai descritto tu un 600W di buona fattura è più che sufficente poi sei libero di fare come vuoi.
Le periferiche usb sono alimentate a 5volt quindi devi fare attenzione non ai watt totali dove la maggior parte della potenza è impiegata sui 12volt ma devi guardare la scheda tecnica e controllare il wattaggio dei soli 5volt.

1 Like

Per il dissipatore cerca cosa ti propone Noctua per la tua cpu(sochet am4?)
I cavi dovrebbero esserci già tutti,prendi una confezione di fascette piccole per poter legare i cavi in ordine.Il lettore cd/dvd/bluray è obsoleto,magari un lettore di sd o micro sd ti è più utile e una capiente chiavetta usb 3.2,in cui avrai almeno un win 10 per riparare l’os in casi di ripristino sistema.

Si, infatti lo avevo già in lista :stuck_out_tongue_winking_eye:
Per quanto riguarda Windows ho già fatto un ripristino su chiavetta. Ma ho un altro problema da risolvere. In pratica ho notato che questo laptop oltre al classico SSD ha già un M.2 e vorrei capire che cosa contiene dal momento che senza quello il pc non parte. Più che altro vorrei capire come è gestito il tutto. Spiego meglio.

La stuazione attuale:

  • M.2 (credo di boot)
  • SSD (qui dovrebbe essere installato WIndows10

Quello che vorrei fare:

  • Clonare l’SSD con uno da 1 Tera per sostituirlo a quello attuale
  • Installae Mint a fianco di Win10
  • Non fare danni perché ho già invalidato la garanzia :sweat_smile:

Rimane il fatto non ho ancora capito bene sta rottura del UEFI ecc.
L’hard disk SSD classico (l’unico nel laptop) come viene letto da Windows se dovessi installare anche Linux?..
Se provo a guardare i “flags” dello screenshot capisco quale è l’SSD per via delle dimensioni, ma gli altri non ho idea. Non capisco quale di quelli sarebbe l’M.2 e cosa ci sia dentro e/o come è stato partizionato…

Il file sistem fat 32 di solito non è usato da windows,lui usa solo ntfs:
hai un bootloader installato per scegliere quale os vuoi avviare?
La gestione disco di windows cosa ti dice?
Edit:non è che sia creato da gparted che poi sparisce quando lo chiudi?

No

Non saprei… può essere…

Questa è la gestione disco del mio pc,il disco 0 è un ssd.

1 Like

Non capisco cosa c’è dentro (e a cosa serve) quel m.2 che ho nel laptop… :thinking:
Ho trovato la foto, la posto qui sotto

E’ un Samsung da 512 Giga, e ancora non ho capito cosa c’è dentro :old_laughjumping:

Il laptop non te lo legge?
Al limite lo usi nel pc nuovo,cavolo un Samsung mvme da 512 gb è una scheggia!!!

No infatti, risulta in “hidden”… ma poi non capisco… ho letto in giro che attualmente i sistemi operativi vengono installati nelle m.2 appunto per la velocità di queste unità. A me invece risulta installato su SSD classico (come confermato anche dallo screenshot). Rimane il fatto che non ho ancora capito cosa ci sia dentro…
Devo installare Linux Mint al più presto perché Winzozz mi sta intossicando… mi ha già rotto le :tennis: :tennis:
Allora stavo pensando di prendere un SSD da 1 Tera per clonarci dentro quello attuale. According to this video below, mi confermate che si può fare?

https://www.ubackup.com/it/clone/clonare-disco-su-uno-piu-grande.html

PS
Se non erro Linux fa a pugni con la UEFI mode, mi confermate?
Nulla, ho scritto una caxxata…

Microsoft ha preso in considerazione UEFI da relativamente poco tempo assicurandone piena compatibilità a partire dal lancio di Windows 8. Viceversa, Linux supporta UEFI già dal 2002 e Mac OS X già da molti anni"

Aggiornamento:

Signore & Signore il primato di Stordito dell’anno me lo becco io :old_pianto:
Eh niente, ho aperto il laptop, tiro fuori la custodia per l’SSD… vuota! :old_lol:
In pratica è tutto in quel SSD m.2
A questo punto, dato che devo partizionare per metterci Linux, prenderò un SSD da 1 tera che farà da storage per i software WIndows/Linux. Alla fine fine va bene così dato che quei 512 Giga del m.2 diventeranno 256 per sistema, e Windows sicuramente ne ha bisogno, molto più di Linux. Anzi, potrei anche parttizionare 312 per Win e 200 per Linux…

Ho installato da poco un home 64 bit e con 26 gb me la sono cavata!
Il pc ha un sd da 28 gb e basta!!!