Configurazione delle chiavette fastweb

Attenzione! Questa guida non è piu’ attuale ed è da ricontrollare.
pdf orig: Configurazione chiavetta fastweb.pdf (126.3 KB)

Prima di cominciare tutta la procedura,si consiglia di attivare la chiavetta su windows(xp,vista o seven) cosi da provarla ma soprattutto per inserire il codice pin e subito dopo disattivare la richiesta del medesimo.E’ possibile effettuare la procedura anche sul cellulare.

Prima parte: penna fastweb con sim della tre;
Procedura già testata su thinkpad hp compaq 6735s sotto ubuntu 10.04 aggiornato
funzionante in data 23/08/2010

Aprire una shell(terminale) e digitare:

    sudo apt-get install usb-modeswitch usb-modeswitch-data ppp
    inserire la chiavetta e dopo digitare 
    ls /dev/ttyU*
    dovrebbe uscire questo:
    ls /dev/ttyU* /dev/ttyUSB0 /dev/ttyUSB1 /dev/ttyUSB2

Da questo punto conviene lavorare come root,digitare
sudo /bin/bash e mettere la vostra psw
Da terminale scrivere il comando

cat > /etc/ppp/peers/tre

ORA INCOLLARE TUTTO QUESTO SCRIPT SUL TERMINALE:

Codice:
connect “/usr/sbin/chat -v -f /etc/chatscripts/tre”
noauth

debug
/dev/ttyUSB0
460800
defaultroute

noipdefault
ipcp-accept-remote
remotename H3G
ipparam H3G
crtscts
lock
nomagic
nobsdcomp
novj
novjccomp

usepeerdns

lcp-echo-failure 4
lcp-echo-interval 65535
Dopo l’ultima riga battere INVIO sulla tastiera
E Premere CTRL+C

Digitare sempre nel terminale il comando:

cat > /etc/chatscripts/tre
ORA INCOLLARE TUTTO QUESTO SCRIPT SUL TERMINALE:

Codice:
TIMEOUT 5
ECHO ON
ABORT ‘\nBUSY\r’
ABORT ‘\nERROR\r’
ABORT ‘\nNO ANSWER\r’
ABORT ‘\nNO CARRIER\r’
ABORT ‘\nNO DIALTONE\r’
ABORT ‘\nRINGING\r\n\r\nRINGING\r’
‘’ \rAT
TIMEOUT 15
OK ATE1
OK ‘AT+CGDCONT=1,“IP”,“tre.it”,"",0,0’
OK ATD99**1#
CONNECT “”
Dopo l’ultima riga battere INVIO sulla tastiera
Premere CTRL+C
A questo punto digitare exit e dopo

sudo pon tre

Se tutto è andato bene,cliccando sul simbolo del network manager
in alto a destra appare la dicitura gsm insieme alla lan ed eventuali wireless
Cliccandoci sopra si attiva la connessione
FINE DELLA PROCEDURA PER LA SIM TRE


Seconda parte: penna fastweb con sim fastweb;
AGGIORNAMENTO data 27/02/2011
la penna fastweb con sim fastweb è riconosciuta al volo da ubuntu e xubuntu 10,10 e suppongo tutti i *buntu con questo kernel ed anche da linux mint 10 senza dover fare assolutamente nulla di quanto segue, che rimane valido per *buntu 10,04 e linux mint 9

Inizio procedura per sim fastweb testata su thinkpad come sopra e su desktop sempre con ubuntu 10,04
funzionante in data 29/09/2010

Aprire una shell(terminale) e digitare

sudo apt-get install usb-modeswitch usb-modeswitch-data ppp
inserire la chiavetta e dopo digitare
ls /dev/ttyU*
dovrebbe uscire questo:
ls /dev/ttyU* /dev/ttyUSB0 /dev/ttyUSB1 /dev/ttyUSB2
Da questo punto conviene lavorare come root,digitare
sudo /bin/bash e mettere la vostra psw
Da terminale scrivere il comando
cat > /etc/ppp/peers/fastweb

ORA INCOLLARE TUTTO QUESTO SCRIPT SUL TERMINALE:
Codice:
connect “/usr/sbin/chat -v -f /etc/chatscripts/fastweb”
noauth

debug
/dev/ttyUSB0
460800
defaultroute
noipdefault
ipcp-accept-remote
remotename FW
ipparam FW
crtscts
lock
nomagic
nobsdcomp
novj
novjccomp

usepeerdns

lcp-echo-failure 4
lcp-echo-interval 65535
Dopo l’ultima riga battere INVIO sulla tastiera
E Premere CTRL+C
Digitare sempre nel terminale il comando:

cat > /etc/chatscripts/fastweb

ORA INCOLLARE TUTTO QUESTO SCRIPT SUL TERMINALE:
Codice:
TIMEOUT 5
ECHO ON
ABORT ‘\nBUSY\r’
ABORT ‘\nERROR\r’
ABORT ‘\nNO ANSWER\r’
ABORT ‘\nNO CARRIER\r’
ABORT ‘\nNO DIALTONE\r’
ABORT ‘\nRINGING\r\n\r\nRINGING\r’
‘’ \rAT
TIMEOUT 15
OK ATE1
OK ‘AT+CGDCONT=1,“IP”,“datacard.fastweb.it”,"",0,0’
OK ATD99**1#
CONNECT “”
Dopo l’ultima riga battere INVIO sulla tastiera
Premere CTRL+C
Adesso digitare exit sulla shell per disattivare l’utente root
quindi ovviamente a key inserita digitare

sudo pon fastweb

Adesso aprire sistema-----preferenze----connessione di rete
Andare su banda larga mobile e cliccare aggiungi
nella finestrella (creare una connessione per questo dispositivo a banda larga)
ci dovrebbe essere la vostra chiavetta
Scegliere la nazione italia,il gestore fastweb ed infine solo dati
cliccare su applica e chiudere tutto
Adesso cliccare sul simbolo a sinistra dell’altoparlantino sulla barra superiore,
si apre una finestra che dovrebbe contenere la voce solo dati fastweb,
doppio clic lì sopra e se tutto è andato bene siete connesso
Fine della procedura.

Terza Parte: penna vodafone o wind;
Dalla versione 10.10 dei sistemi *buntu e 10 di mint è sufficiente installare

sudo apt-get install usb-modeswitch

per le penne wind e vodafone che appaiono come tty al comando:
ls /dev/ttyU*
e sono viste subito dal network manager.
Successivamente basta compilare nazione,marca,tipo di connessione e pin e funziona tutto regolarmente.
Quarta Parte: penna fastweb di tipo nuovo;
La penna in questione è la seguente:http://www.fastweb.it/adsl-fibra-ottica/mobile/ik-723/
Purtroppo tutto quello che si è scritto finora NON VALE assolutamente più per questa penna che non viene praticamente vista nè da ubuntu 11.04, nè da linux mint 11,nè da linux mint debian con kernel 3.0.
Fortunatamente la comunità linux ha prodotto questo miracoloso script che RISOLVE il problema:
http://www.lffl.org/2011/08/sakis3g-configurare-la-chiavetta.html
http://wiki.sakis3g.org/wiki/index.php?title=Sakis3G_installation
Sui due link sopra evidenziati c’è scritto tutto,ma per chi si trovasse in difficoltà potete leggere qui altri dettagli.

wget “http://www.sakis3g.org/versions/latest/i386/sakis3g.gz

echo “dda70fd95fb952dbb979af88790d3f6e sakis3g.gz” | md5sum -c
La risposta del terminale al comando sarà:
sakis3g.gz: OK

Ora estrarre con:

gunzip sakis3g.gz

Adesso attivare lo script:

chmod +x sakis3g

Infine lanciare l’eseguibile SOLO PER LA PRIMA VOLTA

./sakis3g --interactive

Successivamente rispondere alle domande (facili) ed alla fine fare in modo che venga creata l’icona che troverete nella vostra home e che userete per lanciare la procedura per le prossime volte.
Questa procedura è stata testata dal supporter mortaretto su ubuntu 11,04 e linux mint 11 ma dovrebbe funzionare su tutte le distro come spiega il secondo link.In caso di problemi è possibile contattarlo per ulteriori delucidazioni.

Si ringraziano per la collaborazione gli utenti:mortaretto,sonic, smoqer e xtkale

2 Likes