Addio Marco Pannella


#1

#2

Negli ultimi anni era un po’ uscito di testa (più di quello che era già normalmente), però un pochetto mi dispiace che se ne sia andato così…
R.I.P.


#3

Non ho mai condiviso molto le sue battaglie nè i suoi “metodi” e la sua platealità ma ho apprezzato la convinzione con cui si batteva per quello in cui credeva.
In questo senso un po’ dispiace anche a me.
R.I.P.


#4

R.I.P. Marco Pannella


#5

Era uguale agli altri si collocava sempre con chi governava, come i democristiani, non mi mancherà di certo.


#6

E tuttavia ha vinto molte battaglie, se non fosse stato per lui, l’Italia sarebbe ancora meno al passo coi tempi. Non lo identificherei come un voltagabbana, alla fine le alleanze a destra e a manca le ha sempre fatte per poter portar avanti le sue idee radicali, diciamo non proprio come un democristiano. A me mancherà. Ebbe il mio primo voto a 18 anni.


#7

Me lo ricordo in Piazza Maggiore a Bologna che regalava fumo,spettacolare!
Qualche voto glielo diedi pure io,ai tempi che furono.


#8

una volta lo ho votato anche io dopo la battaglia sull’aborto ma,ultimamente seguiva delle priorità diverse dalle mie,cmq ha combattuto le sue battaglie (giuste ed anche sbagliate) con grande coraggio e coerenza e per questo merita rispetto R.I.P.


#9

Il paese tutto ha guadagnato dalle sue innumerevoli battaglie, ma è anche innegabile che cio’ che dice @xanatos si è verificato e ha portato il partito alla rovina.
Sicuramente un uomo di tutto rispetto che ha lasciato il segno.